NBA, Wade nella storia: superato Pippen nella graduatoria all time dei marcatori della National Basketball Association

Pubblicato il autore: Domenico Fumarola Segui

Wade supera Pippen nella classifica dei migliori marcatori all time NBA

Con i 12 punti contro Toronto, il leader dei Miami supera Scottie Pippen e raggiunge il 51esimo posto della classifica dei marcatori NBA.

I 12 punti di Dwayne Wade nella sfida contro Toronto non sono stati utili soltanto a Miami per portare a casa la quarta vittoria stagionale, ma hanno anche fatto entrare il numero 3 degli Heat nella storia del basket americano. Grazie ai canestri messi a segno nella sfida contro i canadesi, infatti, Wade ha superato Scottie Pippen nella classifica dei miglior marcatori all-time della storia della NBA, piazzandosi al 51esimo posto, con 18.944 punti realizzati, 4 in più del numero 33 dei Bulls.

Wade, Pippen e 9 anelli NBA

Il leader di Miami ha raggiunto tale cifra in 788 partite, mentre Pippen si è fermato a 60 punti dai 19mila disputando 1178 gare, visto che il giocatore dei Bulls era il secondo violino a Chicago, dietro un certo Micheal Jordan. L’atleta dei ‘Tori’ è passato alla storia NBA vincendo 6 anelli, giocando 7 volte l’All Star Game, entrando per 8 volte nel Defensive First Team e 2 volte nel Second Team, tanto da essere inserito nella Basketball Hall of Fame nel 2010. Anche la franchigia di Chicago gli ha dedicato un tributo, ritirando la canotta con il suo numero, il 33. Per Wade, invece, 3 anelli NBA, 11 partecipazioni all’All Star Game e il titolo di miglior marcatore della stagione 2008-09.

Tra i giocatori ancora in attività il più prolifico è Kobe Bryant

Per Wade c’è la possibilità di scalare ancora qualche altra posizione nella classifica dei migliori marcatori della storia NBA: il 50esimo posto dista soltanto 60 punti ed il 49esimo 75 lunghezze. Nelle prime 50 posizioni ci sono 8 giocatori ancora in attività: Kobe Bryant (3°), Dirk Nowitzki (7°), Tim Duncan (14°), Kevin Garnett (15°), Paul Pierce (16°), Lebron James (20°), Vince Carter (25°) e Carmelo Anthony (33°). Siglando 60 punti, Wade diventerebbe il nono giocatore in attività nella classifica. L’atleta destinato a scalare maggiori posizioni in graduatoria è il suo ex compagno di squadra a Miami, Lebron James, che a meno di 31 anni ha già superato i 25.000 punti ed è a poco più di 2.000 punti di distanza dall’ottavo posto di Moses Malone (27.409 punti totali in carriera).

  •   
  •  
  •  
  •