Risultati NBA 11 novembre: I Thunder distruggono Washington con la tripla doppia di Westbrook

Pubblicato il autore: Domenico Fumarola Segui

Tripla doppia per Westbrook nella vittoria dei Thunder a Washington

Bene anche i Cavs, che grazie ai 31 punti di Lebron James superano Utah nel finale; New York sorprende Toronto in casa: terza sconfitta consecutiva per i canadesi.

Lebron James e Russell Westbrook: va a loro la copertina delle partite NBA disputate nella notte. ‘The King’ segna 31 punti contro i Jazz e conduce i Cavs alla rimonta, mentre il play dei Thunder mette a referto una splendida tripla doppia (22 punti, 11 rimbazli, 11 assist) e consente ad Oklahoma di sbarazzarsi facilmente di Washington, nonostante un infortunio alla coscia che ha tenuto fuori Durant per buona parte dell’incontro. La sorpresa arriva da Toronto, dove i Raptors cedono ai Knicks di Anthony e raggiungono la terza sconfitta consecutiva, dopo un ottimo avvio di stagione (5 vittorie in altrettante gare). Ecco di seguito i primi risultati NBA delle gare giocate nella notte italiana.

Cleveland Cavaliers-Utah Jazz 118-114. Iniziano bene i Cavs (27-22 al termine del primo parziale), ma poi i Jazz recuperano (52-48 a metà gara) e raggiungono il pareggio (80-80 dopo 36 minuti) e tentano addirittura la fuga negli ultimi minuti (86-95), quando Lebron James conduce i suoi alla rimonta. Per ‘il Prescelto’ 31 punti, 8 assist e 7 rimbalzi, ma nei Cavs fanno benissimo anche Mo Williams (29 p., 6 ass., 6 rimb.) e Kevin Love (22 p., 8 rimb.). Tanti giocatori in doppia cifra per Utah: Burks (24 p.), Hayward, Favors (17 p. a testa), Burke e Hood (16 p. ciascuno) e Gobert (15 p.).

Washington Wizards-Oklahoma City Thunder 101-125. Un grandissimo primo parziale (23-37) indirizza il match a favore dei Thunder, che allungano a metà gara (50-68), grazie soprattutto a Westbrook e Durant. L’ex MVP però sente un dolore alla coscia e decide di rimanere in panchina (dopo aver segnato 14 punti, catturato 10 rimbalzi e servito 4 assist in soli 16 minuti), lasciando la squadra nelle mani del play (tripla doppia finale), di Waiters (25 p.) ed Ibaka (23 p., 6 rimb.). Per la franchigia della capitale 15 punti a testa per Gortat e Sessions, mentre un punto in meno per Neal e Porter. Quinta vittoria stagionale per Oklahoma, quarta sconfitta per Washington.

Toronto Raptors-New York Knicks 109-111. I Knicks sorprendono i Raptors in terra canadese ed infliggono al roster di coach Dwane Casey il terzo stop consecutivo. Per New York il miglior marcatore è Carmelo Anthony (25 p.), ma da segnalare anche le prestazioni di Thomas (17 p.) e Galloway (15 p., 4 ass.), oltre alla tripla di tabella di Early che permette ai suoi di raggiungere l’85-85 allo scadere del terzo parziale. Toronto si consola con i 29 punti di DeRozan, l’ottima prestazione di Lowry in cabina di regia (23 p., 9 ass., 7 rimb.) e la doppia doppia sfiorata dal lituano Valanciunas (16 p., 9 rimb.). Quarta vittoria per i Knicks, che al momento sono in piena zona play-off nella Eastern Conference, con lo stesso record di altre 3 franchigie: Boston Celtics, Indiana Pacers e Milwaukee Bucks. Ci aspetta un proseguimento di regular season NBA davvero appassionante.

  •   
  •  
  •  
  •