A Denver non basta un Super Gallinari

Pubblicato il autore: Giovanni Cardarello Segui

GallinariA Denver non basta un super Danilo Gallinari per evitare la sconfitta casalinga nella notte italiana dell’Nba. Sul parquet del Pepsi Center, davanti ad oltre 12.000 spettatori, i Nuggets si arrendono per 110-104 agli Oklahoma City Thunder nonostante i 27 punti, siglati in 39 minuti di impiego, dalla 27enne ala di Sant’Angelo Lodigiano, a referto anche con 3 rimbalzi ed un assist. Kevin Durant e Russell Westbrook guidano i Thunder, entrambi in doppia doppia cifra, il primo con 30 punti e 12 rimbalzi, il secondo con 39 punti e 12 assist ed assicurano al proprio team la quinta vittoria consecutiva.

Secondo ko di fila, invece, per i Miami Heat, battuti in casa dai Milwaukee Bucks per 79-91. Middleton segna 22 punti, Greg Monroe ne aggiunge 15 e 10 rimbalzi e Milwaukee vince.

Vittoria corsara per gli Indiana Pacers che grazie ad Ellis e George (rispettivamente con 20 e 19 punti) si impongono, dopo tre sconfitte di seguito, 97-84 sui Suns.

Affermazione interna, infine, per i New Orleans Pelicans che piegano i Minnesota Timberwolves per 114-99. Anthony Davis realizza 35 punti ma New Orleans mastica amaro perché perde Eric Gordon per un infortunio al dito.

I risultati delle partite valide per la regular season Nba disputate nella notte:

  • Denver Nuggets-Oklahoma City Thunder 104-110
  • Phoenix Suns-Indiana Pacers 94-97
  • New Orleans Pelicans-Minnesota Timberwolves 114-99
  • Miami Heat-Milwaukee Bucks 79-91
  •   
  •  
  •  
  •