Blake Griffin si è rotto la mano picchiando un magazziniere dei Clippers

Pubblicato il autore: Alberto Pedrazzini Segui

Blake Griffin

Una bruttissima vicenda ha coinvolto Blake Griffin, stella dei Los Angeles Clippers. Il giocatore starà fuori dalle quattro alle sei settimane per via di una frattura alla mano. Sconvolgente è il motivo dell’infortunio, come scritto da ESPN: il giocatore se l’è rotta picchiando un magazziniere dei Clippers. Ecco come sono andati i fatti: in seguito alla sconfitta contro i Raptors, Blake Griffin e il membro dello staff di Los Angeles  hanno avuto una discussione all’interno di un ristorante di Toronto . Il diverbio è culminato con l’atleta che ha sferrato un pugno al magazziniere e quest’ultimo ha subito abbandonato il locale. Non contento Griffin ha seguito l’uomo per rincarare la dose con altri pugni. Il risultato è un infortunio che terrà l’atleta fermo ai box per molto tempo e un grandissimo imbarazzo per la NBA e per i Los Angeles Clippers.

La franchigia californiana ha rilasciato il comunicato stampa visibile in fondo all’articolo. Ecco la traduzione:Il seguente è un comunicato stampa rilasciato dal proprietario dei Clippers Steve Balmer e dal presidente e allenatore della squadra Doc Rivers. L’ala dei Clippers Blake Griffin ha subito una frattura al quarto metacarpo della mano destra dopo aver tirato un pugno a Toronto il 23 gennaio. Una condotta di questo genere non può far parte di questa organizzazione e questo incidente non ci rappresenta come squadra. Stiamo conducendo un’indagine assieme alla NBA al termine della quale saranno prese delle sanzioni“.

  •   
  •  
  •  
  •