All Star Weekend NBA, vincono LaVine, Thompson e Towns [VIDEO]

Pubblicato il autore: Giovanni Cardarello Segui
Zach LaVine (fonte NBA)

Zach LaVine (fonte NBA)

La notte tra sabato e domenica, quella dello show più atteso con la tripletta di eventi Skills Challenge (un percorso contenente tiri a canestro, passaggi e palleggi da eseguire nel minor tempo possibile), Three-Point Contest (la sfida dei “cecchini” dai 7.25) e Slam Dunk Contest (la gara di schiacciate) non ha deluso le attese, anzi secondo molti addetti ai lavori è stato lo show più spettacolare di sempre. La pensiamo cosi anche noi ma lasciamo ai vostri occhi la possibilità di giudicare attraverso il video dell’NBA Youtube Channel dei TOP10 della serata.

Passando alla cronaca da segnalare che i Golden State Warriors, oltre a dominare la stagione regolare, si prendono il palcoscenico di Toronto nella seconda delle tre giornate del lungo All Star Weekend Nba.

Leggi anche:  Mercato NBA Harrell: "Lakers mi hanno voluto, Clippers no"

La finale della gara dei tre punti vede infatti un derby in famiglia fra Klay Thompson e il campione uscente Stephen Curry: la spunta il primo, 27 punti contro i 23 del compagno di squadra che cede così lo scettro. Terzo posto per Devin Booker dei Phoenix Suns, che al primo turno aveva eliminato James Harden (Houston Rockets) e JJ Redick (Los Angeles Clippers), fuori nelle prime fasi anche Kyle Lowry (Toronto Raptors), C.J. McCollum (Portland Trail Blazers) e Khris Middleton (Milwaukee Bucks).

L’altro grande evento della serata era la gara delle schiacchiate e a imporsi, come nella scorsa edizione, è Zach LaVine (Minnesota Timberwolves) al termine di un’entusiasmante sfida con Aaron Gordon (Orland Magic): solo Michael Jordan, Jason Richardson e Nate Robinson erano riusciti in passato a imporsi per due anni di fila.

Leggi anche:  Mercato NBA Harrell: "Lakers mi hanno voluto, Clippers no"

Infine, nel “Taco Bell Skills Challenge“,  successo per Karl-Anthony Towns, rookie dei Minnesota Timberwolves, che prima batte i più quotati Draymond Green (Golden State Warriors) e DeMarcus Cousins (Sacramento Kings) e poi in finale ha la meglio su Isaiah Thomas dei Boston Celtics.

Stanotte  la sfida delle sfide, quella che vedrà di fronte i più votati dal pubblico di #NBAVote che si affronteranno nella tradizionale contesa fra Western ed Eastern Conference. Sarà l’ultima per Kobe Bryant.

  •   
  •  
  •  
  •