Mercato NBA: gli ultimi rumors con la deadline che si avvicina

Pubblicato il autore: Alberto Pedrazzini Segui

Mercato NBA

L’anno scorso la deadline del mercato NBA riservò una serie incredibile di colpi di scena come il trasferimento di Goran Dragic ai Miami Heat, quello di Reggie Jackson ai Detroit Pistons o quello di Enes Kanter agli Oklahoma City Thunder. Anche in questa stagione i rumors di mercato si stanno facendo sempre più insistenti con l’avvicinamento dell’ultimo giorno di mercato NBA. Partiamo dall’interessamento degli Indiana Pacers per Jeff Teague. La squadra allenata da coach Vogel vorrebbe fare uno scambio alla pari con George Hill. I due giocatori hanno lo stesso contratto: 8 milioni sia per quest’anno che per l’anno prossimo e scadenza  nell’estate 2017. I Pacers pensano che il ciclo di Hill ai Pacers sia giunto al termine e vorrebbero cambiare in cabina di regia. Anche i New York Knicks cercano un nuovo playmaker. Nel roster di NY ci sono solo play di riserva (Calderon, Grant e Galloway) ed è proprio questo il tassello mancante secondo Phil Jackson. Diverse settimane fa era circolato il nome di Brandon Jennings ma il play dei Pistons sta facendo fatica a riprendersi dopo l’infortunio che gli ha fatto terminare anzitempo la passata stagione. Poi sembrava che New York fosse interessata a Jeff Teague ma è il rumor che è circolato ieri che ha lasciato tutti a bocca aperta: nell’ estate 2017 i Knicks vorrebbero tentare l’assalto al free agent Russell Westbrook.

Voci di mercato NBA riguardano anche i Miami Heat. La franchigia della Florida vorrebbe rinforzare la squadra ingaggiando Omri Casspi. Ai Sacramento Kings piace molto Tyler Johnson anche se il giocatore è K.O. per il resto della stagione. Sempre per quanto riguarda i Kings, sembra non essere al capolinea l’esperienza di George Karl sulla panchina della squadra californiana. Il coach sembrava essere a un passo dall’esonero con la dirigenza che era già pronta ad annunciare Corliss Williamson come nuovo allenatore. Ma un incontro tenutosi a Philadelphia tra George Karl e Vlade Divac ha convinto il GM a non cambiare guida tecnica.

Altri rumors di mercato NBA riguardano i Cleveland Cavaliers. La squadra allenata da Lue era molto interessata a Tyreke Evans dei New Orleans Pelicans. Ma il miglior rookie del draft 2009 è finito sotto i ferri per un’operazione al ginocchio e salterà tutto il resto della stagione. I Cavs restano interessati a un altro giocatore dei Pelicans: Omer Asik. Il turco andrebbe a sostituire Timofey Mozgov, il cui rendimento è calato vistosamente in questa annata. Ma il sogno dei Cleveland Cavaliers è un altro: Kyle Korver. Un tiratore come quello degli Atlanta Hawks sarebbe perfetto per giocare assieme a Lebron James, Kevin Love e Kyrie Irving. L’interessamento dei Cavaliers segue il rumor di mercato NBA secondo cui la dirigenza degli Hawks vorrebbe rifondare il roster perché convinta che l’attuale nuclo di giocatori abbia raggiunto il proprio apice. Sotto la lente d’ingrandimento ci sarebbe Al Horford. Il centro ha il contratto in scadenza a fine anno ma il front office non vorrebbe offrire un contratto al massimo salariale a un giocatore di 30 anni. Per questo motivo Atlanta potrebbe cedere il proprio lungo, sul quale c’è l’interessamento dei Boston Celtics, degli Orlando Magic e dei Denver Nuggets.

  •   
  •  
  •  
  •