Ultime gare prima dell’All Star Game. Lutto per Oklahoma [VIDEO]

Pubblicato il autore: Giovanni Cardarello Segui

Westbrook e DurantDoppia partita nella notte italiana in Nba. I Milwaukee Bucks hanno avuto la meglio sui Washington Wizards battuti 99-92 grazie soprattutto ai 27 punti di Middleton. Nell’altra sfida, quella con maggiori contenuti tecnici, gli Oklahoma City Thunder a valanga sui New Orleans Pelicans 121-95. Una vittoria triste però perché testa, gambe e cuore erano tutti per  l’Assistant coach di Oklahoma Monty Williams  la cui moglie, Ingrid di 44 anni, è deceduta la scorsa notte in seguito ad in un incidente stradale. “Ai Thunder –si legge nella nota ufficiale della franchigia–  abbiamo il cuore pesante questa notte, dopo la notizia del trapasso di Ingrid. Le parole non possono descrivere quanto siamo dispiaciuti nel profondo per la morte della moglie di Monty. I nostri pensieri e le nostre preghiere vanno a Monty e alla sua famiglia, che noi supporteremo in tutti i modi possibili. Sappiamo che l’intera comunità di Oklahoma sta pregando per loro in questo momento”. Anche Durantula, Kevin Durant, l’ha ricordata sul campo dedicandole una prestazione maiuscola che mette a referto 23 punti (7/9; 3/8) e la solita splendida intensità. In doppia cifra, sempre nel nome di Ingrid, anche Westbrook e Ibaka.

Da stanotte stop al campionato per gettarsi a capofitto nello spettacolo dell’All Star Game. Uno show che inizia all’1:00 italiana di stanotte con la gara tra i personaggi dello Show Business con a seguire la gara fra i giovani talenti emergenti dell’NBA. La notte di sabato lo show più atteso con la tripletta di eventi Skills Challenge (un percorso contenente tiri a canestro, passaggi e palleggi in un percorso delimitato nel minor tempo possibile), Three-Point Contest (la sfida dei “cecchini” dai 7.25) e Slam Dunk Contest (la gara di schiacciate). Per S.Valentino, infine, la sfida delle sfide, quella che vedrà di fronte i più votati dal pubblico di #NBAVote che si affronteranno nella tradizionale contesa fra Western ed Eastern Conference. Questi le due squadre:

Western Conference:
Bryant; Durant; Leonard; Curry; Westbrook; Green; Harden; Paul; Thompson; Davis; Cousins; Aldridge.

Eastern Conference: 
James; George; Anthony; Wade; Lowry; Butler; DeRozan; Millsap; Drummond, Bosh, Wall e Thomas.

La Regular Season riprenderà il 19 febbraio con tre sfide in cartello:

  • Utah Jazz-Washington Wizards
  • Chicago Bulls-Cleveland Cavaliers
  • San Antonio Spurs-Los Angeles Clippers
  •   
  •  
  •  
  •