Video NBA: 3 febbraio, la notte delle prestazioni irreali

Pubblicato il autore: Alberto Pedrazzini Segui

Video NBA

Video NBA: in questo articolo trovate diversi filmati che vi mostrano alcune delle incredibili prestazioni viste nella notte appena passata. Il primo video NBA è quello che mostra le migliori azioni di quel fenomeno che risponde al nome di Stephen Curry. Queste le statistiche dell’MVP in carica (pronto il raddoppio a fine stagione): 51 punti in soli 35 minuti sul parquet con 11/ 16 da tre punti all’interno del 19/28 dal campo. Nel solo primo tempo Steph ha realizzato 36 punti e a fine partita ha eguagliato il suo career high. Nella vittoria dei Golden State Warriors contro i Washington Wizards per 134-121 (43-28 a fine primo quarto) c’è stata anche la super prestazione di Draymond Green, alla sua decima tripla doppia in stagione. L’ala ha chiuso con 12 punti, 10 rimbalzi e 12 assist. Aggiungiamo anche che Klay Thompson ha chiuso con 24 punti….Washington ha perso nonostante un super John Wall, autore di 41 punti (17/25 dal campo) e 10 assist in 34 minuti. Di seguito i video NBA con le migliori azioni di Curry e Wall:

Nella notte appena passata gli Oklahoma City Thunder hanno avuto la meglio degli Orlando Magic per 114-117. In questa gara le prestazioni da esaltare sono quelli dei due soliti noti di OKC: Russell Westbrook e Kevin Durant. Il primo ha fatto registrare un’incredibile tripla doppia da 24 punti, 14 assist e ben 19 rimbalzi. Ricordiamo che Westbrook è il playmaker dei Thunder. La prestazione di KD non è stata inferiore a quella del compagno di squadra visto che ha messo a segno 37 punti, compreso il tiro da tre della vittoria a meno di un secondo dal suono della sirena finale. Tra i Magic è impossibile non sottolineare la prova di Victor Oladipo, autore di 37 punti in 40 minuti. Di seguito i video NBA con le prestazioni di Westbrook e Durant:

In San Antonio-New Orleans Pelicans c’è stata la sfida nella sfida tra due dei migliori “4” della NBA: LaMarcus Aldridge contro Anthony Davis. Il duello non ha deluso le aspettative visto che il lungo dei texani ha chiuso con 36 punti (12/20 dal campo e un perfetto 12/12 dalla lunetta) mentre quello dei Pelicans ha fatto registrare una doppia doppia da 28 punti e 10 rimbalzi. Ecco i video NBA con le migliori prestazioni dei due All Star:

Restiamo nella Western Conference per vedere un’altra ottima prestazione di Andrew Wiggins. Nella sconfitta di ieri contro i Los Angeles Lakers, il canadese non si era fatto spaventare dai 38 punti messi a segno da Kobe Bryant. Il miglior rookie della passata stagione aveva chiuso con 30 punti e nella notte appena passata non è stato da meno contro i Clippers. Wiggins ha chiuso con 31 punti, risultando decisivo nella vittoria dei suoi Minnesota Timberwolves per 108-102. Molto probabilmente il sole di L.A. gli farà particolarmente bene:

Chiudiamo l’articolo con un po’ di patriottismo esaltando le prestazioni individuali dei nostri Danilo Gallinari e Marco Belinelli, entrambi protagonisti di buone prove nelle sconfitte delle rispettive squadre. Il Gallo ha segnato 24 punti nonostante un inusuale 2/7 da tre punti. Belinelli finalmente sembra essere diventato la guardia titolare del quintetto di coach Karl. L’ex San Antonio Spurs è partito in quintetto per la seconda volta consecutiva rispondendo ancora una volta presente con 18 punti realizzati.

  •   
  •  
  •  
  •