Curry batte Durant, bene Belinelli [VIDEO]

Pubblicato il autore: Giovanni Cardarello Segui

Solo quattro le partite della Regular Season del Campionato di Basket NBA disputate nella notte italian. Solo quattro ma come sempre di altissimo livello. Vediamole nel dettaglio <strong>CURRY vs DURANT</strong> Nella serata che ha visto di scena all'Oracle Center un epico scontro fra "Baby-Faced Assassin" Stephen e "Duruntula" Kevin Durant, di cui più avanti diamo conto nel video ufficiale del Canale Youtube dell'NBA, I Golden State Warriors vincono la sfida contro gli Oklahoma City Thunder incamerando la vittoria casalinga numero 44. I padroni di casa sono stati capaci di rientrare da un gap di ben nove punti. Di nuovo oltre la soglia dei 30 Stephen Curry che ne mette 33 punti risultando come spesso accade l'MVP. Il rivale Kevin Durant si ferma a 32 a cui aggiunge anche 10 rimbalzi e 9 assist, ma la diversa compattezza di squadra dei Golden State finisce per determinare l'esito 121 a 106 per i Warriors. Da segnalare la solita prova positiva del quintetto di base che va per 4/5 in doppia cifra (14 Barnes e Green, 21 il gemello "splash" di Curry, Thompson). Nei Thunder bene Ibaka (20 punti) e Westbrook (22). <strong>BELINELLI</strong> I Sacramento Kings al fotofinish hanno la meglio contro i Dallas Mavericks di Rajon Rondo a segno con 18 punti. Ancora un'ottima prova di Marco Belinelli capace di mettere a referto 16 punti in 24 minuti. Ma l'eroe della serata è DeMarcus Cousins che segna 22 punti conditi da 13 rimbalzi. Best Scorer della serata Parsons con 28 che però a Dallas non bastano. Finisce 104 a 101 per Sacramento. Nelle altre due sfide del cartello bella vittoria dei Miami Heats contro i Phoenix Suns.  Dwayne Wade segna 27 punti con 7 assist, Dragic ne aggiunge 25 e Miami vince. A nulla vale la bella prova personale di Booker che con 34 punti risulta il best scorer di giornata.  Senza problemi infine i San Antonio Spurs che festeggiano la matematica qualificazione ai playoff ottenuta la scorsa notte con la vittoria sui Detroit Pistons andando a sovrastare senza grosse resistenze i New Orleans Pelicans. Finisce 94-86 con un Leonard più decisivo del solito con 30 punti e 11 rimbalzi. <p data-wpview-marker=.

Solo quattro le partite della Regular Season del Campionato di Basket NBA disputate nella notte italiana. Solo quattro ma come sempre di altissimo livello a cominciare dalla supersfida Curry-Durant. Vediamole nel dettaglio

CURRY vs DURANT Nella serata che ha visto di scena all’Oracle Center un epico scontro fra “Baby-Faced Assassin” Stephen Curry e “Duruntula” Kevin Durant, di cui più avanti diamo conto nel video ufficiale del Canale Youtube dell’NBA, i Golden State Warriors vincono la sfida contro gli Oklahoma City Thunder incamerando la vittoria casalinga numero 44. I padroni di casa sono stati capaci di rientrare da un gap di ben nove punti. Di nuovo oltre la soglia dei 30 Stephen Curry che ne mette 33 punti risultando come spesso accade l’MVP. Il rivale Kevin Durant si ferma a 32 a cui aggiunge anche 10 rimbalzi e 9 assist, ma la diversa compattezza di squadra dei Golden State finisce per determinare l’esito, 121 a 106 per i Warriors. Da segnalare la solita prova positiva del quintetto di base della franchigia di Oakland che va per 4/5 in doppia cifra (14 Barnes e Green, 21 il gemello “splash” di Curry, Thompson). Nei Thunder bene Ibaka (20 punti) e Westbrook (22).

BELINELLISacramento Kings al fotofinish hanno la meglio sui Dallas Mavericks.  Rajon Rondo a segno con 18 punti. Ancora un’ottima prova sempre nei Kings di Marco Belinelli capace di mettere a referto 16 punti in 24 minuti. Ma l’eroe della serata è DeMarcus Cousins che segna 22 punti conditi da 13 rimbalzi. Best Scorer della serata Parsons con 28 che però a Dallas non bastano. Finisce 104 a 101 per Sacramento.

Nelle altre due sfide del cartello bella vittoria dei Miami Heats contro i Phoenix Suns.  Dwayne Wade segna 27 punti con 7 assist, Dragic ne aggiunge 25 e Miami vince. A nulla vale la bella prova personale di Booker che con 34 punti risulta il best scorer di giornata.

Senza problemi infine i San Antonio Spurs che festeggiano la matematica qualificazione ai playoff ottenuta la scorsa notte con la vittoria sui Detroit Pistons andando a sovrastare senza grosse resistenze i New Orleans Pelicans. Finisce 94-86 con un Leonard più decisivo del solito con 30 punti e 11 rimbalzi.


Questi i risultati delle partite della Regular Season  del campionato di basket Nba disputate nella notte:

  • Miami Heat-Phoenix Suns 108-92
  • New Orleans Pelicans-San Antonio Spurs 86-94
  • Dallas Mavericks-Sacramento Kings 101-104
  • Golden State Warriors-Oklahoma City Thunder 121-106
  •   
  •  
  •  
  •