Super Westbrook, 16° tripla doppia in stagione. Nel mirino Kidd, Chamberlain e Magic [VIDEO]

Pubblicato il autore: Giovanni Cardarello Segui
Russell Westbrook a caccia del record

Russell Westbrook a caccia del record

Dieci gare nel Cartello del Lunedì dell’Angelo nel Campionato di Basket NBA, dieci gare utili per iniziare a delineare in maniera quasi definitiva la griglia dei Playoff.  Iniziamo da quello che si può già definire un antipasto della contesa finale: Oklahoma City Thunder contro i Toronto Raptors. Finisce 119 a 100 per i Thunder con in più la ciliegina sulla torta della Sedicesima tripla doppia per Russell Westbrook che in 34:06 mette a referto 26 punti, 12 assist e 11 rimbalzi (8 difensivi e 3 offensivi). A questo punto il record di Kidd, Chamberlain e  Magic Johnson (17) è abbondantemente nel mirino  del playmaker di Long Beach che già nella sfida di stanotte con i Detrot Pistons tenterà l’impresa. Nella gara di ieri da segnalare, inoltre, l’ottima prova del solito Kevin Durant che chiude il referto con 34 punti.

Importante vittoria dei Los Angeles Clippers che superano i Boston Cetics per 114 a 90 e consolidano in maniera quasi definitiva il 4 posto di Conference. Decisivo con  con 15 punti e 13 rimbalzi di Deandre Johnson. Inutile la bella prestazione del solito Thomas che chiude a 24 punti.

Nelle altre gara da segnalare la bella prova di Dwyane Wade che segna 30 punti  e colleziona 9 assist nella bella affermazione dei Miami Heat contro i Brooklyn Nets 110-99, importante il contribuito di Hassan Whiteside che ne aggiunge 27 uscendo dalla panchina.

Due liberi di Teague sulla sirena, e 26 punti, permettono agli Atlanta Hawks di superare 102 a 100 i Chicago Bulls. I San Antonio Spurs di Pop e Messina vincono a Memphis contro i Grizzlies 101 a 87, best scorer con 31 punti Aldridge che aggiunge anche 13 rimbalzi. I Minnesota Timberwolves battono i Phoenix Suns per 121 a 116 grazie anche ai 32 punti di Andrew Wiggins. I New Orleans Pelicans hanno la meglio. 99-91, sui New York Knicks con 10 punti di Holiday (22 in totale) segnati nell’ultimo quarto. Barea guida i Dallas Mavericks contro di Denver Nuggets (97-88). Gli Utah Jazz superano i Los Angeles Lakers con un clamoroso 123 a 75 in quella che risulta essere la peggiore sconfitta di sempre di Kobe Bryant. Black Mamba però non affonda insieme alla sua franchigia giocando comunque in 27:44 una prova degna della sua fama. Chiude il cerchio la bella prova di Crabbe che con i suoi 21 punti guida i Portland Trail Blazers contro i Sacramento Kings. Finisce 105 a 93. Marco Belinelli non entra in campo.

Questi i risultati delle partite della Regular Season del Campionato di Basket NBA disputate nella notte:

  • Miami Heat-Brooklyn Nets 110-99
  • Toronto Raptors-Oklahoma City Thunder 100-119
  • Chicago Bulls-Atlanta Hawks 100-102
  • Memphis Grizzlies-San Antonio Spurs 87-101
  • Minnesota Timberwolves-Phoenix Suns 121-116
  • New Orleans Pelicans-New York Knicks 99-91
  • Denver Nuggets-Dallas Mavericks 88-97
  • Utah Jazz-Los Angeles Lakers 123-75
  • Portland Trail Blazers-Sacramento Kings 105-93
  • Los Angeles Clippers-Boston Celtics 114-90
  •   
  •  
  •  
  •