Kobe Bryant: i numeri di un’incredibile carriera

Pubblicato il autore: Alberto Pedrazzini Segui

kobe bryant

Come ormai (e tristemente) ben noto questo sarà l’ultimo giorno della carriera di Kobe Bryant visto che al termine di Utah Jazz-Los Angeles Lakers di questa notte il Black Mamba appenderà le scarpe al chiodo. Aspettando la palla a due della partita andiamo a rivivere i numeri di un’incredibile carriera:
1996: l’anno del draft NBA in cui fu scelto Kobe Bryant. L’allora 17enne venne chiamato dagli Charlotte Hornets, che lo cedettero ai Los Angeles Lakers in cambio di Vlade Divac.
20: gli anni di carriera, la quale terminerà questa notte.
5: i titoli NBA vinti con il three-peat dal 2000 al 2011 assieme a Shaquille O’Neal e la doppietta 2009 e 2010. Tutti e cinque i titoli vinti con Phil Jackson in panchina.
1: il numero di premi di MVP della stagione vinti da Kobe Bryant (’07/’08). Resta un mistero come il Michael Jordan di questa generazione abbia potuto ottenere un solo riconoscimento di questo tipo
2: i premi di MVP delle finali NBA, vinti nel 2009 contro gli Orlando Magic e nel 2010 contro i Boston Celtics. Due è anche il numero medaglie d’oro vinte alle Olimpiadi (nel 2008 a Pechino e nel 2012 a Londra) e le vittorie della classifica marcatori (2006 e 2007).

Leggi anche:  Brooklyn Nets-Milwaukee Bucks: streaming e diretta tv? Dove vedere gara 7

81: il career-high di Kobe e seconda miglior prestazione offensiva della storia della National Basketball Association dietro ai 100 punti messi a segno da Wilt Chamberlain. Kobe fece registrare questa prestazione il 22 gennaio 2016 contro i Toronto Raptors.
3: è il numero della posizione che occupa nella classifica dei migliori realizzatori di tutti i tempi dietro a Kareem-Abdul Jabbar e Karl Malone, in passato entrambi giocatori dei Los Angeles Lakers.
16: il suo career-high di rimbalzi, fatto registrare il 24 gennaio 2010 contro i Toronto Raptors.
17: il suo massimo in carriera di assist, fatto registrare il 16 gennaio 2015 contro i Cleveland Cavaliers.
18: il numero di convocazioni all’All Star Game, la prima nel 1998, l’ultima nel 2016.
4: il numero di MVP dell’All Star Game vinti da Kobe Bryant: 2002, 2007, 2009 e nel 2011. L’ultimo premio vinto a pari merito con il suo amico/nemico Shaquille O’Neal, con cui ha seppellito l’ascia di guerra dopo la rivalità in maglia Lakers.
11: le volte che è stato inserito nel miglior quintetto della stagione.
8 e 24: i due numeri di maglia indossati da Kobe Bryant nel corso della sua ventennale carriera

  •   
  •  
  •  
  •