LeBron James ne fa 24 ed è il 12° top scorer di sempre [VIDEO]

Pubblicato il autore: Giovanni Cardarello Segui

LeBron JamesLeBron James continua a scalare la classifica dei migliori realizzatori nella storia Nba: 24 punti per il Prescelto nel successo di Cleveland Cavaliers sui Brooklyn Nets per 102-87 e sorpasso ai danni di Dominique Wilkins. James si attesta cosi’ al 12° posto dall’alto dei suoi 26.689 punti, con i Cavs che conservano la prima posizione nella Eastern Conference con due gare e mezzo di vantaggio su Toronto Raptors.

Nelle altra gare del Cartello del 31 Marzo importanti conferme e qualche sorpresa in vista dei posizionamenti finali nella griglia per la fase Due del Campionato. Vediamo il dettaglio. La corsa ai Playoff vede scendere le quotazioni degli Indiana Pacers, battuti in casa dagli Orlando Magic per 114-94 nonostante ben 27 punti di George. I Magic, che non vincevano sul parquet dei Pacers da oltre quattro anni, ringraziano Fournier (25 punti) e Vucevic (24). Gli Indiana Pacers restano all’ottavo posto, l’ultimo utile per approdare alla post-season, ma si avvicinano prepotenti i Chicago Bulls (quinta vittoria consecutiva) grazie al successo sugli Houston Rockets per 103-100. I Chicago Bulls recuperano da -9 nell’ultimo parziale con 28 punti di Mirotic e 21 di Butler, mettendo nei guai i Rockets che nella Western Conference scivolano in nona posizione a pari vittorie con i Dallas Mavericks e gli Utah Jazz ma con una sconfitta in più.

Da stanotte è ufficiale: Niente play-off per i Denver Nuggets. La franchigia del Colorado vede sfumare matematicamente l’obiettivo dopo il ko per 101-95 contro i New Orleans Pelicans imbottiti di giocatori arrivati dalla D-League ma con un Babbit in splendida forma (22 punti). Per i Nuggets, che saranno privi dell’infortunato Danilo Gallinari fino a fine stagione, 24 punti di Arthur.

Restando alla Western Conference da rilevare che gli Oklahoma City Thunder mettono al sicuro il terzo posto aggiudicandosi lo scontro diretto con i Los Angeles Clippers. Finisce 119-117 per i Thunder trascinati da un sontuoso Kevin Durant (31 punti) da un Russel Westbrook (26 punti e 11 assist) che sfiora la 17° Tripla Doppia e da un ottimo Steven Adams che ne mette 13 tra cui quello decisivo sulla sirena. Gli uomini di coach Rivers restano così staccati di cinque gare e mezza e salvo catastrofi chiuderanno la Regular Season sul podio.

Chiude il cerchio la bella vittoria dei Portland Trail Blazers sui Boston Celtics per 116-109 best scorer della serata con 28 punti Al-Farouq Aminu.

Questi i risultati delle partite della Regular Season del Campionato di Basket NBA disputate nella notte:

  • Cleveland Cavaliers-Brooklyn Nets 107-87
  • Indiana Pacers-Orlando Magic 94-114
  • Houston Rockets-Chicago Bulls 100-103
  • New Orleans Pelicans-Denver Nuggets 101-95
  • Oklahoma City Thunder-L.A. Clippers 119-117
  • Portland Trail Blazers-Boston Celtics 116-109
  •   
  •  
  •  
  •