NBA: la situazione a due settimane dal termine della stagione

Pubblicato il autore: Alberto Pedrazzini Segui

NBA

Corrono veloci le lancette dell’orologio della regular season NBA ’15/’16. Al termine di essa mancano solamente due settimane visto che l’ultima giornata è fissata per il 13 aprile 2016. Andiamo a vedere quali squadre sono ancora in corsa per un posto nei playoff.
Western Conference
Squadre già qualificate: Golden State Warriors (1), San Antonio Spurs (2), Oklahoma City Thunder (3), Los Angeles Clippers (4).
Squadre non ancora qualificate: i Memphis Grizzlies hanno un record di 41 vittorie e 34 sconfitte mentre quello dei Portland Trailblazers è di 40 vittorie e 36 sconfitte. A meno di clamorosi crolli queste due squadre riusciranno a conquistarsi un posto nei playoff NBA nelle prossime giornate.
Squadre in lotta per gli ultimi posti: veniamo alle franchigie che hanno l’acqua alla gola e che stanno combattendo con tutte le loro forze pur di conquistare un posticino nella post-season. Attualmente i Dallas Mavericks e gli Utah Jazz sono appaiate alla settima e all’ottava posizione con lo stesso record: 37 successi e 38 K.O. Dietro di loro in nona posizione ci sono gli Houston Rockets, una delle delusioni di questa stagione NBA, con un record di 37 vittorie e 39 sconfitte. Di queste tre squadre il calendario più favorevole è quello di Houston, che deve affrontare quattro squadre quasi materasso come i Suns, i Kings, i Lakers e i Timberwolves. Le restanti due gare sono contro i Thunder e lo scontro diretto contro i Mavericks. Il calendario peggiore è di Dallas, che oltre agli scontri diretti contro Rockets e Jazz avranno di fronte i Grizzlies, i Clippers, i Pistons e i Timberwolves.
Squadre già eliminate: i Sacramento Kings non sono ancora matematicamente esclusi ma è quasi impossibile una rimonta nelle ultime giornate. Sono già sicure di andare in vacanza dopo il 13 aprile i Denver Nuggets, i New Orleans Pelicans, i Minnesota Timberwolves, i Phoenix Suns e i Los Angeles Lakers.

Eastern Conference
Squadre già qualificate
: Cleveland Cavaliers (1), Toronto Raptors (2), Atlanta Hawks (3)
Squadre non ancora qualificate: i Miami Heat (4) e i Charlotte Hornets (5) hanno un record di 43 vittorie e 31 sconfitte mentre i Boston Celtics (6) hanno un K.O. in più e lo stesso numero di successi. A meno di crolli clamorosi queste tre squadre conquisteranno un posto per i playoff NBA 2016 nelle prossime giornate.
Squadre in lotta per gli ultimi posti: continua la battaglia per le ultime due posizioni ad Est. Attualmente al settimo posto ci sono i Detroit Pistons con 40 vittorie e 35 sconfitte mentre all’ottavo posto ci sono gli Indiana Pacers con 39-36. Inseguono disperatamente due grandi delusioni di questa annata: i Chicago Bulls in nona posizione con 38 vittorie e 37 sconfitte e i Washington Wizards con 36 e 39 con quest’ultimi che sembrano fuori dai giochi. Le partite che devono giocare i Chicago Bulls sono quasi tutte dure visto che Derrick Rose e compagni giocheranno contro i Pistons, i Bucks, i Grizzlies, gli Heat, i Cavaliers e i Pelicans. E pensare che a inizio stagione i Bulls erano indicati come possibili finalisti NBA mentre ora rischiano di restare esclusi dai playoff.
Squadre già eliminate: gli Orlando Magic, i Milwaukee Bucks, i New York Knicks, i Brooklyn Nets e i Philadelphia 76ers sono già sicuri che i playoff NBA se li guarderanno in TV seduti in poltrona.

  •   
  •  
  •  
  •