NBA Playoffs 2016, show da tre con record dei Cavaliers. Bene Clippers ed Heat [VIDEO]

Pubblicato il autore: Giovanni Cardarello Segui

lebronjames_cavsSi sono disputate nella notte italiana tre partite di gara-2 della Prima Serie negli NBA Playoffs 2016. Vincono i Miami Heat, i Cleveland Cavaliers e i Los Angeles Clippers e si portano tutte sul 2-0. I Miami Heat segnano 72 punti in un solo tempo, la partita finisce 115-103 ed ora per Charlotte Hornets è molto più difficile ribaltare la serie. I Cleveland Cavaliers battono i Detroit Pistons 107-90 ed eguagliano il record di triple in una sola partita degli Nba Playoffs. I Los Angeles Clippers senza problemi contro i Portland Trail Blazers. Finisce 102-81 per il 2-0 nella serie di Los Angeles. Vediamo il dettaglio delle sfide.

Miami Heat-Charlotte Hornets Miami esplode in una sola notte tutta la potenza di cui dispone superando Charlotte con 12 punti di distacco. Come già anticipato la gara si risolve nel primo tempo quando gli Heat mettono in carniere ben 72 punti. Eroe della serata è Dwyan Wade che chiude il referto con 28 punti e 8 assist, Dragic ne aggiunge 18, Hassan Whiteside 17 ed agli Hornets, nonostante i 29 di Kemba Walker e i 25 di Jefferson non resta che arrendersi. Come se non bastasse Charlotte perde anche il francese Nicolas Batum, costretto a gettare la spugna a 10’43” dalla fine per una brutta distorsione alla caviglia sinistra.

Il tabellino
Miami Heat:
Johnson 8, Deng 16, Whiteside 17, Wade 28, Dragic 18, Stoudmire 4, Richardson 15, Winslow 9 

Charlotte Hornets: Batum 9, Zeller 8, Lee 12, Walker 29, Jefferson 25, Lin 11, Kaminsky 4, Hawes 5

Cleveland Cavaliers-Detroit Pistons Cleveland annienta Detroit con 20 punti di scarto ed uno show da tre punti. I Cavaliers si impongono in casa per 107-90 chiudendo con un complessivo 20/38 da tre ed eguagliando così il record di triple in una sola partita degli Nba Playoffs. Determinante in questo senso è stato il contributo di J.R. Smith, autore di 7 triple per un bottino complessivo di 21 punti. LeBron James, il migliore dei suoi, in 39.44 piazza 27 punti con 3 assist e 6 rimbalzi (12/18 da 2 e 2/4 da 3). “E’ stato bello essere parte della storia, ha detto il ‘prescelto’, che non fa del tiro da tre la sua specialità. “Abbiamo dei tiratori e sono dei cecchini. Io non sono uno di loro  sono più un carro armato o qualcosa del genere“. Gara 3 si gioca venerdì a Detroit, ma i Pistons sono già con un piede nella fossa considerato che nella loro storia non hanno mai rimontato da 0-2 negli NBA Playoffs.

Il tabellino
Cleveland Cavaliers: James 27, Love 16, Smith 21, Iriving 22, Shumpert 2, Jefferson 3, Dellavedova 8, Frye 3, McRae 5

Detroit Pistons: Harris 13, Morris 11, Drummond 20, Caldwell-Pope 13, Jackson 14, Johnson 9, Baynes 2, Bullock 4, Meeks 2, Dinwiddie 2

Portland Trail Blazers-Los Angeles Clippers  Bene, anzi molto bene i Los Angeles Clippers che asfaltano letteralmente Portland battendoli con 21 punti di scarto. Sugli scudi Chris Paul che segna 25 punti, Redick ne aggiunge 17 e i Clippers sono sempre più vicini al passaggio del turno.

Il tabellino
Los Angeles Clippers: Mbah a Moute 2, Griffin 12, Jordan 3, Redick 17, Paul 25, Crawford 11, Johnson 5, Green 10, Rivers 9, Aldrich 8
Portland Trail Blazers: Aminu 9, Harkless 12, Plumlee 17, McCollum 16, Lillard 17, Kaman 4, Davis 2, Henderson 4

Questi i risultati delle partite degli NBA Playoffs 2016 disputate la scorsa notte:

  • Miami Heat-Charlotte Hornets 115-103 (2-0)
  • Cleveland Cavaliers-Detroit Pistons 107-90 (2-0)
  • Los Angeles Clippers-Portland Trail Blazers- 102-81 (2-0)

Queste le partite e gli orari della prossima notte:

Western Conference
Dallas Mavericks-Oklahoma Thunder: 22 Aprile ore 1:00 italiane
Houston Rockets-Golden State Warriors: 22 Aprile ore 3:30 italiane

Eastern Conference
Indiana Pacers-Toronto Raptors: 22 Aprile ore 1:30 italiane

  •   
  •  
  •  
  •