NBA Playoffs 2016, Thunder in Semifinale. Hornets e TrailBlazers pareggiano. [HIGHLIGHTS]

Pubblicato il autore: Giovanni Cardarello Segui
Kemba Walker (Charlotte Hornets)

Kemba Walker (Charlotte Hornets)

Si sono disputate nella notte italiana tre partite della Prima Serie negli NBA Playoffs 2016. Vediamo come è andata. Partiamo dalla notizia del giorno, lo stop di Stephen Curry. Saranno almeno due le settimane di stop per Baby-Faced Assasin dopo l’infortunio in gara-4 playoff contro gli Houston Rockets. E’ questo l’esito della risonanza magnetica a cui si era sottoposto l’atleta di Golden State, il quale però può tirare un sospiro di sollievo visto che non c’è nulla di rotto e quindi ritornerà durante la semifinale di Conference, dopo aver saltato le prime 3-4 partite.

Intanto nella notte i Miami Heat cedono in casa contro gli Charlotte Hornets per 89-85, grazie ad uno scatenato Kemba Walker che mette a segno 34 punti, per gli Heat invece non bastano i 16 punti di Johnson e i 15 di Deng, ed ora la serie è sul 2-2. Nell’altra Conference gli Oklahoma City Thunder vincono 118-104 contro i Dallas Mavericks e si portano 4-1 nella serie guadagnando la Semifinale. Oklahoma è trascinata da uno strepitoso Westbrook che ne mette a segno 36 e da Kevin Durant che invece fa 33 punti. Nell’ultima sfida della notte i Portland Trail Blazers vincono contro i Los Angeles Clippers per 94-88 e riportano così la serie in perfetta parità sul 2-2. Il dettaglio delle sfide.

Oklahoma City Thunder-Dallas Mavericks Il terzo verdetto degli NBA Playoff 2016 arriva nella notte italiana e sono i Thunder a superare il turno e a qualificarsi come terzi semifinalisti dopo San Antonio (sfida proprio contro gli Spurs per un posto in finale) e Cleveland Cavaliers. La vittoria per 118-104 chiude la serie sul 4-1 e i trascinatori sono Russell Westbrook e Kevin Durant, il primo protagonista con 36 punti, 12 rimbalzi e 9 assist, mentre il secondo ne mette a referto rispettivamente 33, 7 e 2. In doppia cifra anche Steven Adams (15) e Dion Waiters (11). Ai Mavericks non bastano i 24 punti di Dirk Nowitzki per continuare l’avventura negli NBA Playoffs 2016.

Portland Trail Blazers-Los Angeles Clippers Si portano sul 2-2 i Portland Trail Blazers che vincono gara 4 con i Los Angeles Clippers. I Trail Blazers si impongono 98-84 con i 30 punti di Al-Farouq Aminu (per lui anche 10 rimbalzi), i 19 di CJ McCollum, si fermano a 12 Harkless, Lillard e Crabbe. Serata storta per i Clippers. Al di là della sconfitta, il vero problema della franchigia di Los Angeles è l’infortunio a un dito di Chris Paul costretto a uscire dopo aver messo a referto 16 punti (ne fanno 17 Griffin e Green).

Charlotte Hornets-Miami Heat Nella sfida degli NBA Playoffs 2016 disputata nella notte a Charlotte gli Hornets si impongono 89-85 sui Miami Heat con la serie che ora è in parità sul 2-2. Sugli scudi Kemba Walker per il team di casa coi suoi 34 punti di cui 11 nell’ultimo quarto, 21 punti per Jeremy Lin. Decisivo nel finale, sul punteggio di 84-87 per Charlotte un errore ai tiri liberi di Hassan Whiteside, a 4”6 dalla sirena chiude la partita Courtney Lee che non sbaglia dalla lunetta. Per quanto riguarda Miami il migliore a canestro è Joe Johnson con 16 punti seguito da Luol Deng con 15.

Questi i risultati delle partite del 25 Aprile degli NBA Playoffs 2016 disputate la scorsa notte:

  • Charlotte Hornets-Miami Heat 89-85 (nella serie sul 2-2);
  • Oklahoma City Thunder-Dallas Mavericks 118-104 (nella serie sul 4-1);
  • Portland Trail Blazers-Los Angeles Clippers 98-84 (nella serie sul 2-2)

Queste le partite degli NBA Playoffs 2016 del 26 Aprile con i relativi orari riferiti al fuso orario dell’Italia:

Eastern Conference
Atlanta Hawks–Boston Celtics. 27 Aprile ore 2:30 italiane
Toronto Raptors–Indiana Pacers; 27 Aprile ore 0:00 italiane

  •   
  •  
  •  
  •