NBA Playoffs, Warriors e Thunder a valanga, sorpresa Pacers, beffa Celtics [VIDEO]

Pubblicato il autore: Giovanni Cardarello Segui

Hawks-Celtics gara 1Come aveva anticipato la nostra testata le emozioni dell’ultimo Cartello della Regular Season, tra il ritiro di Kobe Bryant e i record  messi a segno dai Golden State Warriors (73 vittorie stagionali e 402 triple per Baby-Faced Assassin Stephen Curry) avevano oscurato il fatto che dal 16 Aprile sarebbero iniziati i Playoffs NBA. Stanotte il campo si è ripreso con vigore e prepotenza il palcoscenico mettendo in scena una Gara 1 della Prima Serie da leccarsi i baffi. Vediamo nel dettaglio come è andata.

Toronto Raptors-Indiana Pacers  Colpo degli Indiana Pacers in casa dei Toronto Raptors. Finisce 100 a 90 per gli ospiti che vincono grazie ad una sontuosa prova di Paul George che in 37:11 mette a referto 33 punti a cui somma 6 assist e 4 rimbalzi (3 difensivi e 1 offensivo). Nei padroni di casa male De Rozan e Lowry.

Golden State Warriors-Houston Rockets I Campioni in carica e neo record team della NBA mettono subito in chiaro chi sono i più forti. Finisce con uno scarto di 26 punti, 104-78. Stephen Curry in grandissima forma, tanto da mettere a segno 24 punti in 20 più 7 assist e 2 rimbalzi. Poi il leader della franchigia di Oakland si gira per l’ennesima volta la caviglia destra e a scopo precauzionale interrompe la sua gara. Ad oggi l’arto di Curry è l’avversario più pericoloso dei Warriors (insieme agli Spurs) verso la corsa al secondo anello consecutivo. Per Houston male “The Beard” Harden che in 32:03 segna solo 17 punti.

Atlanta Hawks-Boston Celtics E’ stata sicuramente la partita più avvincente ed emozionante. E’ finita 102-101 per  gli Hawks ma con i Celtics a lungo avanti e vicini all’impresa. Bene Smart 15 punti, benissimo Thomas che referta 27 punti, male, purtroppo per i bostoniani Bradley, che nel bel mezzo di una grande prestazione (18 punti) accusa un serio guaio muscolare che secondo le prima analisi potrebbe privare i Verdi della guardia di Castle Air Force Base per tutto il resto della stagione. Per gli Atlanta Hawks solita positiva prestazione di Bazemore, Horford e Teague tutti e tre sopra i 20 punti.

Oklahoma City Thunder-Dallas Mavericks. Netta affermazione infine per gli Oklahoma City Thunder che passeggiano sui Dallas Mavericks infliggendogli ben 38 punti di scarto. Finisce 108-70. Su tutti come sempre Kevin Durant (23 punti, 5 assist e 5 rimbalzi) e Russel Westbrook (24 punti, 11 assist e 5 rimbalzi). I Mavericks tutti sottotono compreso Nowitzky che non va oltre i 18 punti. 

I tabellini delle quattro sfide del Cartello degli NBA Playoffs del 16 Aprile (fonte gazzetta.it)

Toronto Raptors-Indiana Pacers 90-100

Toronto Raptors: Joseph 18 (4/4, 1/2 da 3, 7/8 tl), DeRozan 14, Valanciunas 12. Rimbalzi: Valanciunas 19. Assist: Lowry 7
Indiana Pacers: George 33 (8/17, 4/5 da 3, 5/6 tl), Ellis 15, S.Hill 13. Rimbalzi: Allen, Miles 7. Assist: George 6

Golden State Warriors-Houston Rockets 104-78

Golden State Warriors: Curry 24, Thompson 16, Green/Speights 12 punti. Rimbalzi: Green 10. Assist: Iguodala 7.
Houston Rockets: Harden 17, Howard 14., Ariza 9. Rimbalzi: Capela 12. Assist: Brewer 6.

Atlanta Hawks-Boston Celtics 102-101

Atlanta: Horford 24 (7/14, 1/3), Bazemore, Teague 23. Rimbalzi: Horford 12. Assist: Teague 12.
Boston: Thomas 27 (4/11, 4/10), Bradley 18, Smart 15. Rimbalzi: Crowder 10. Assist: Thomas 8.

Oklahoma City Thunder-Dallas Mavericks 108-70

Oklahoma City Thunder: Westbrook 24 (5/7 da due, 2/8 da tre, 8/8 tiri liberi), Durant 23, Ibaka 17. Rimbalzi: Kanter 13. Assist: Westbrook 11.
Dallas Mavricks: Nowitzki 18 (7/15, 4/4 tl), Powell 8, Matthews 7, Felton 7, Villanueva 7. Rimbalzi: Powell 6, Pachulia 6. Assist: Barea 3, Williams 3.

Gli NBA Playoffs 2016 proseguono tra stasera e stanotte con le seguenti sfida:

Western Conference

  • (1) Cleveland Cavaliers – (8) Detroit Pistons; 17 Aprile ore 21:00 italiane
  • (3) Miami Heat – (6) Charlotte Hornets; 17 Aprile ore 23:30 italiane
  • (2) San Antonio Spurs – (7) Memphis Grizzlies; 18 Aprile ore 2:00 italiane
  • (4) Los Angeles Clippers – (5) Portland Trail Blazers; 18 Aprile ore 4:30 italiane
  •   
  •  
  •  
  •