NBA Playoffs, gli Spurs asfaltano i Thunder [HIGHLIGHTS]

Pubblicato il autore: Giovanni Cardarello Segui
Aldridge e Leonard asfaltano i Thunder

Aldridge e Leonard asfaltano i Thunder (foto gazzetta.it)

Se le indicazioni che arrivano da gara-1 della Semifinale di Conference fra San Antonio Spurs e Oklahoma City Thunder per i ragazzi di Billy Donovan e Monty Williams ci sarà ben poco da fare per evitare un cappotto. All’ AT&T Center di San Antonio è finita infatti con ben 32 punti di scarto, 124 a 92, con gli Spurs che hanno controllato in lungo e in largo ogni secondo della gara, neutralizzando e rendendo “normali” le due punte di diamante degli ospiti, Durant e Westbrook e colpendo con forza e serenità.

I numeri sono impietosi. Kevin Durant in 32:55 referta solo 16 punti con una pessima percentuale di tiro (6-15 da 2, 0-2 da 3). Ancora peggio ha fatto Westbrook che ben limitato da un sontuoso Kawhi Leonard è rimasto in campo solo 29:41 non riuscendo mai a trovare il bandolo della matassa segnando 14 punti con un pessimo 5-19 da 2 e un umiliante 0-3 da 3.

Di tutt’altra pasta i numeri dei ragazzi di Gregg Popovich. Su tutti il solito Leonard che che in soli 21:34 mette 25 punti 5 assist e 5 rimbalzi, l’ottimo Green che ne referta 18 in 26:16 e soprattutto l’eroe della serata LaMarcus Aldridge che martella sui Thunder segnando in 29:32 ben 38 punti con una percentuale di tiro del 78%.

Sulla cronaca della gara poco da aggiungere già nel Primo Quarto gli Spurs si portano sul 43 a 20 con l’82% di percentuale di squadra. Si attende la reazione dei Thunder ma in realtà si continua ad assistere allo show degli Spurs che vanno all’intervallo lungo sul 73 a 40. La seconda parte della gara non riserva sussulti e Pop ne approfitta per far tirare un po’ il fiato ai suoi. Cambiano gli attori ma lo spettacolo rimane lo stesso. Il Terzo Quarto si chiude sul 105 a 66. Solo nell’ultimo Quarto gli Spurs tirano il freno concedendo ai Thunder di aggiudicarsi almeno una frazione 26 a 19 e chiudere con meno di 40 punti di scarto. La rivincita è in programma nella notte italiana del 3 Maggio e sarà interessante capire quali mosse i Thunder metteranno in atto per evitare un’altra disfatta.

San Antonio Spurs-Oklahoma City Thunder
San Antonio Spurs: Leonard 25, Aldridge 38, Duncan 8, Green 18, Parker 2, Ginobili 6, Anderson 2, West 5, Mills 3, Diaw 6, Martin 2, Miller 5, Marjanovic 4

Oklahoma City Thunder: Durant 16, Ibaka 19, Adams 9, Westbrook 14, Waiters 11, Kanter 6, Payne 3, Collison 2, Foye 5, Morrow 5, Mohammed 2

HIGHLIGHTS

Semifinale Western Conference gara-1 30 Aprile
San Antonio Spurs-Oklahoma City Thunder 124-92

Le gare e gli orari delle partite degli NBA Playoffs di oggi

Quarti di finale Eastern Conference
Toronto Raptors–Indiana Pacers; 1 Maggio ore 19:00 italiane
Miami Heat–Charlotte Hornets; 2 Maggio ore 2:00 italiane

Semifinale Western Conference
Golden State Warriors-Portland Trail Blazers 1 Maggio ore 21:30

  •   
  •  
  •  
  •