Gara 2 Finali NBA: l’ampia sintesi della vittoria Warriors [VIDEO]

Pubblicato il autore: Alberto Pedrazzini Segui

Gara 2 Finali NBA

Nella notte si è giocata gara 2 finali NBA 2016. Nel video in fondo alla pagina trovate l’ampia sintesi della partita che ha visto i Golden State Warriors trionfare 77 a 110 contro i Cleveland Cavaliers. I ragazzi di Steve Kerr sono avanti 2 a 0 dopo la vittoria in gara 2 Finali NBA e sembra proprio che si vada verso il repeat del titolo vinto l’anno scorso. Nel match di ieri il miglior realizzatore Draymond Green, autore di 28 punti con 11/20 dal campo, 7 rimbalzi e 5 assist. Golden State ha rifilato 33 punti ai Cavs nonostante una prova normale da parte di Stephen Curry (18 punti) e Klay Thompson (17 punti). Importantissimo come sempre l’apporto di Andre Iguodala. L’ex Nuggets sembra essere la nemesi di Lebron James vista la sua abilità nel difendere sulla stella di Cleveland. A proposito di LBJ, sulla sua testa pioveranno un sacco di critiche dopo la sconfitta di questa notte. Per lui 18 punti, 8 rimbalzi e 9 assist ma anche 7 palle perse. La difesa di Golden State lo sta fermando e lui non riesce a trovare contromosse adeguate. Su James cadranno un sacco di critiche ma dovrà essere bravo a farsele scivolare addosso per cercare di ribaltare una serie il cui esito finale sembra essere già scritto. Come se non bastasse i Cleveland Cavaliers potrebbero non avere Kevin Love in gara 3. L’ala ha subito una commozione cerebrale e dovrà superare i rigidi test della NBA per poter rientrare nella terza partita della serie. Se così non fosse coach Lue dovrà scegliere come sostituire l’ex Timberwolves. Le opzioni sono due: la prima vede Channing Frye, un pari ruolo di Love, in quintetto. La seconda è inserire nello starting five Timofey Mozgov e spostare in ala grande Tristan Thompson proprio come l’anno scorso. Nelle finali NBA 2015 i Cavs riuscirono ad opporre molta più resistenza di quanto stanno facendo in questi giorni dunque non è da escludere che sia questa la strada percorsa da Lue anche considerata la grande fatica che Frye sta facendo in questa serie. Ora tutto il carrozzone si sposta a Cleveland per gara 3, una partita da dentro o fuori per i Cavs. Se i Cavaliers dovessero perdere la serie sarebbe sul 3 a 0 per i Warriors, che avrebbero la strada spianata verso il repeat.

Gara 2 finali NBA 2016: guarda il filmato dell’ampia sintesi

https://www.youtube.com/watch?v=Ae72b10dYdU

  •   
  •  
  •  
  •