Michael Jordan: “Russell Westbrook mi ricorda me 30 anni fa! “

Pubblicato il autore: Mirko Pellecchia Segui

Untitled-18

Russell Westbrook ha rinnovato il proprio contratto con gli Oklahoma City Thunder per altri tre anni e la notizia non è passata di certo inosservata dopo il discusso addio di Kevin Durant.

La notizia ha fatto felice praticamente tutti: in primis gli stessi tifosi dei Thunder che hanno accolto la firma con enorme entusiasmo ma non sono stati i soli.
Molti addetti ai lavori sono rimasti colpiti dalla scelta del playmaker ex UCLA di rinnovare a scatola chiusa, dopo aver visto andar via l’altra superstar della squadra e senza nemmeno vedere l’andamento di questa stagione per sondare poi il mercato dei free agent.

Tra i tanti endorsment ricevuti da Westbrook ce ne sono però alcuni valgono un pò di più rispetto agli altri e sono quelli fatti da,niente poco di meno, da Michael Jordan.

Ecco le sue parole:

Westbrook mi ricorda il me stesso di trent’anni fa. L’atteggiamento competitivo, il tentativo di dimostrare il proprio valore, il mostrare così tanta passione verso il basket: si vede tutto ciò nel suo gioco. Si può dire che ami il gioco, e che vada in campo con passione, energia e talento.”
La risposta di Westbrook non si è fatta attendere:

E’ incredibile, non so veramente cosa dire. Vedere il miglior giocatore mai esistito che dice questo di te come giocatore e come persona è qualcosa che certamente mi farà continuare a migliorarmi e a dare il massimo.”

 

  •   
  •  
  •  
  •