Gallinari e il basket: non smette di sognare, sponsor del nuovo gioco 2K

Pubblicato il autore: fabia Segui

Danilo-Gallinari-

 

Danilo Gallinari ala di Denver e della Nazionale non smette di sognare, il suo desiderio più grande è vincere l’anello Nba con i suoi Nuggets, la rassicurazione di non lasciare l’Italbasket e la possibilità di tornare un giorno all’Olimpia Milano. Quanta ambizione!…Ma dal punto di vista familiare come conciliare lavoro e famiglia?” : “Ci sono momenti difficili, fortunatamente ho una famiglia che mi ha supportato tantissimo. Di natura, mollare non fa parte del mio vocabolario. Ogni ostacolo, ogni infortunio è stato uno stimolo per diventare più forte di prima. Ci sono stati ostacoli che, una volta superati, ti rafforzano”Queste le sue dichiarazioni in una intervista di LaPresse.

Gallinari si sente pronto e carico nel partire per la prossima stagione. Afferma infatti:” Sarà una stagione bella, interessante ed emozionante, perché abbiamo un gruppo che finalmente può giocare assieme sin dall’inizio. E anche tutti i veterani, che magari hanno avuto qualche problema in questi due o tre anni, potranno giocare tutti insieme. Quindi, siamo tutti contenti.” Secondo Gallinari per tornare a vincere servono all’Italbasket molte cose: “Sono tante cose che si devono mettere assieme. Non c’è una soluzione per tutto. Quando ci sono delle delusioni, è importante continuare a lavorare insieme e trovare delle nuove motivazioni per affrontare la prossima competizione (gli Europei), per l’estate prossima”. La sua presenza in nazionale rappresenta comunque in ogni caso un modo per rassicurare i tifosi e naturalmente tra le cose più importanti alle quali non rinuncerebbe mai, infatti afferma: L’ho sempre detto a tutti: dall’allenatore al presidente, a chiunque fa parte dell’ambiente della Nazionale. Appena c’è una chiamata della Nazionale, sanno già che io ci sono.

Parlando del Milan e del Milanello  Gallinari afferma: A Milanello sono stato più volte. È un bellissimo centro dove sono stati costruiti grande imprese e grandi risultati. Quindi, mi auguro che con questa squadra pian piano riusciamo a tornare ad alti livelli.

GallinariE’ stato a Milanello e ha fatto anche una foto con il portiere del Milan, Gianluigi Donnarumma. Secondo Gallinari l’Olimpia EA7 Milano può puntare alle final four di Eurolega  perchè ci sono tutte le carte in regola per farlo.

Tra 10 anni  Gallinari avrà 38, di conseguenza ha affermato:” non so se giocherò ancora a basket. Però, vediamo, con calma. Se le gambe mi permetteranno di tornare a Milano, tornare da protagonista, mi farebbe molto piacere.”

Non è finita qui perché il nostro atleta , nella giornata di ieri si è presentato alla presentazione di NBA2K17 alla stampa italiana  e a seguire c’è stata l’occasione di poter vedere la prima versione del nuovo videogioco targato 2K.  All’interno di un campo allestito in uno spazio in via Watt di Milano, c’è stata l’occasione di poter vedere la prima versione del nuovo videogioco targato2K con la presenza anche di Danilo Gallinari, probabilmente official sponsor del gioco infatti le sue dichiarazioni in proposito sono state:” È un sogno che ogni ragazzo appassionato di sport sogna fin da bambino, ma devo ammettere che mio fratello è uno ‘smanettone’ migliore di me, mi batte sempre. Ho sempre giocato ai videogames, non sono un fanatico ma ho sempre giocato, soprattutto perché li avevano molti amici e compagni di squadra. Che squadra prendo? Denver, ovviamente, così posso tirare quando voglio.”

  •   
  •  
  •  
  •