NBA, risultati, tabellini ed highlights della notte del 3 Novembre. Kevin Durant schianta il suo passato. Bene Gallinari

Pubblicato il autore: Giovanni Cardarello Segui
Risultati NBA Golden State Warriors-Oklahoma City Thunder

Kevin Durant a canestro

Cinque gare ad altissima intensità, per non parlare del fattore tecnico, nella notte italiana dell’NBA. In campo tutte le favorite per la vittoria finale. Vediamo come è andata. Copertina per forza di cose al match dell’Oracle Arena di Oakland dove si è assistito alla replica della finale della Western Conference 2016, Golden State Warriors-Oklahoma City Thunder. Era la prima volta per l’uomo copertina del mercato estivo, Kevin Durant, contro la sua ex squadra. E al contrario di quello che accade nel calcio nessuno spazio per le ipocrisie, Durant schianta letteralmente i Thunder.  In 31 minuti la nuova ala piccola dei Warriors mette a referto 39 punti più 7 rimbalzi e 1 assist dando una mano decisiva alla vittoria della propria franchigia, 122-96 il risultato finale. Dal lato opposto Russell Westbrook sotto media, per lui solo 20 punti. La seconda sfida al centro dell’attenzione della notte è quella che molti pronosticano come la possibile finale della Eastern Conference, Cleveland Cavaliers-Boston Celtics. Il divario fra le due squadre sembra ancora molto ampio, acuito dalle pesanti assenze nelle file del roster di Coach Brad Stevens. Eppure i Celtics con cuore e orgoglio se la sono giocata fino in fondo perdendo 128-122, tenendo botta sotto i colpi incrociati di Kyrie Irving e LeBron James e mettendo in mostra un Jaylen Brown già ad un livello molto importante. Sarà lui il rookie dell’anno? In campo anche uno dei due italiani presenti in NBA, Danilo Gallinari. I suoi Denver Nuggets hanno avuto la meglio, in una gara tiratissima, sui dei Minnesota Timberwolves, 102-99 il risultato finale. Per l’atleta di Sant’Angelo Lodigiano 19 punti in 36 minuti, più 5 rimbalzi e 2 assist. Il Gallo è sempre più l’anima di Denver. Molto spettacolo anche nella altre due sfide. Gli Orlando Magic hanno la meglio sui Sacramento Kings per 102-94, Fournier ne mette 29 annullando la bella prestazione di Cousins che a sua volta ne piazza 33. I Milwaukee Bucks passeggiano sui resti degli Indiana Pacers, 125 a 107 il risultato finale, con la coppia Antetokounmpo-Parker che mette insieme 54 punti, 27 a testa. Si torna in campo dalla Mezzanotte di oggi con un cartello che prevede ben 9 sfide, di particolare interesse Miami Heat-Atlanta Hawks e il “derby” Golden State Warriors-Los Angeles Lakers.

Risultati NBA Golden State Warriors-Oklahoma City Thunder

  • Sacramento Kings-Orlando Magic 94-102 (TABELLINO)
  • Indiana Pacers-Milwaukee Bucks 107-125 (TABELLINO)
  • Denver Nuggets-Minnesota Timberwolves 102-99 (TABELLINO)
  • Boston Celtics-Cleveland Cavaliers 122-128 (TABELLINO)
  • Golden State Warriors-Oklahoma City Thunder 122-96 (TABELLINO)

Highlights NBA del 3 Novembre

Le migliori 5 giocate della notte

Kevin Durant seppellisce la sua vecchia squadra

Lo Show di Kyrie Irving e LeBron James

Jaylen Brown, la futura stella dei Boston Celtics

La vittoria di Danilo Gallinari

  •   
  •  
  •  
  •