NBA Video Highlights della notte del 29 Gennaio. Che sfida Cavaliers-Thunder

Pubblicato il autore: Giovanni Cardarello Segui
Highlights Cavaliers-Thunder

LeBron James batte Westbrook (fonte Karda)

Ben otto gare nell’NBASunday del 29 Gennaio, vediamo nel dettaglio cosa è successo in tutti i match. Ci vogliono ben quattro tempi supplementari agli Atlanta Hawks per superare i New York Knicks per un totale di partita che ha sfiorato le quattro ore. Spettacolo nello spettacolo il confronto fra i “vecchi” Carmelo Anthony e Paul Millsap, il primo chiude il referto con 45 punti in 46 minuti di rotazione (più 3 rimbalzi e 11 assist), il secondo ne piazza 37 in 60 minuti a cui aggiunge ben 19 rimbalzi ma purtroppo per lui insufficienti ad evitare il ko. Non basta a Russell Westbrook la 24esima tripla doppia stagionale (20 punti, 12 rimbalzi e 10 assist) per aver ragione dei Campioni in carica dei Cleveland Cavaliers. Nel catino della Quicken Loan Arena, infatti, finisce 107-91 per i Cavs con Irving e LeBron James che vanno in Doppia-Doppia, 29 punti e 10 assist per il primo, 25 punti e 14 rimbalzi per il secondo.

Quarta vittoria di fila per i Washgington Wizards che ora puntano decisi al podio della Eastern Conference. Affondati i New Orleans Pelicans grazie anche ai 27 punti di Beal. Gli Houston Rockets vanno ko, e male contro gli Indiana Pacers di Paul George. Per il campione di Palmdele 33 punti in 36 minuti, per Houston molto male James Harden che chiude il referto con solo 15 punti e un pessimo 17% al tiro dal campo.Seconda sconfitta consecutiva per i San Antonio Spurs di Popovich e Messina. San Antonio va ko in casa, 101-105, nel derby texano con i Dallas Mavericks che vengono trascinati dalle ottime prove di Seth Curry (24 punti e 10 rimbalzi) e del solito Barnes (19 punti). In casa Spurs da segnalare i 24 punti di Kawhi Leonard.I Chicago Bulls tornano alla vittoria piegando i giovani dei Philadelphia 76ers, decisivi i 28 punti di Jimmy Butler ma non è da meno il contributo di esperienza di Dwyane Wade, per lui 14 punti in 26 minuti ma in alcune sequenze di gioco ha fornito la netta sensazione di essere ancora capace di nascondere letteralmente la palla agli avversari.

Il ritorno sul parquet dopo 3 gare di assenza di DeMar DeRozan non basta ai Toronto Raptors per evitare la sconfitta casalinga contro gli Orlando Magic. Lo score finale 114-113 per la franchigia della Florida nella quale spiccano i 25 punti di Nikola Vucevic e i 21 di Augustin. Questa sconfitta permette ai Boston Celtics di rimanere da soli al secondo posto della Conference. E’ la prima volta che succede da quando Brad Stevens si è seduto sulla panchina dei Verdi. Da segnalare infine la vittoria dei Golden State Warrios anche senza Stephen Curry, bloccato da un fastidioso mal di stomaco contro i Portland Trail Blazers. Decisivo stavolta è Kevin Durant che in 36 minuti referta 33 punti e 10 rimbalzi. Portland però non è stata a guardare ed è rimasta in partita fino all’ultimo secondo sfiorando, tra l’altro, l’impresa con Turner che fallisce sulla sirena la tripla del successo.Si torna in campo nella notte italiana del 30 Gennaio con 6 gare in cartello tra le quali spiccano un gustoso Cleveland Cavaliers-Dallas Mavericks e lo scontro Detroit Pistons-Boston Celtics con Isaiah Thomas e compagni chiamati a difendere la piazza d’onore nella Eastern Conference.

NBA Video Highlights: Cavaliers-Thunder

Cleveland Cavaliers-Oklahoma City Thunder 107-91

NBA Video Highlights, le sfide del 29 Gennaio

Atlanta Hawks-New York Knicks 142-139 (Dopo 4 OverTime)

Indiana Pacers-Houston Rockets 120-101

New Orleans Pelicans-Washington Wizards 94-107

Toronto Raptors-Orlando Magic 113-114

Chicago Bulls-Philadelphia 76ers 121-108

San Antonio Spurs-Dallas Mavericks 101-105

Portland Trail Blazers-Golden State Warriors 111-113

  •   
  •  
  •  
  •