NBA a Natale, orari e programma dei match del Christmas Day 2017

Pubblicato il autore: Massimo Maglietta Segui

NBA

Da quando Sky Italia ha acquisito i diritti per trasmettere le partite della NBA, le sfide del 25 dicembre sono diventate un appuntamento fisso.  Senza andare troppo a ritroso, vediamo quali sono state le migliori degli anni 2000.

La prima grande sfida è stata quella tra LeBron James leggenda ancora in attività e Tracy McGrady. Nel 2003, quando si giocò la sfida tra Cleveland e Orlando, LeBron James era un rookie mentre T-Mac era già una star.  La partita si prolungò all’overtime, nel quale però prevalsero gli Orlando Magic. Per LeBron James ci fu una grandissima prestazione condita da 34 punti e 6 assist mentre Tracy McGrady ne mise a segno 41 punti impreziositi da 11 assist e 8 rimbalzi.  L’anno dopo nel 2004 ci fu l’epica sfida tra gli amici-nemici Kobe e Shaq passato in estate ai Miami Heat. La sfida fu proprio contro la squadra della Florida che prevalse all’overtime. Per la guardia dei Los Angeles Lakers i punti furono 42 mentre, per il centro dei Miami Heat 24 con 11 rimbalzi. In quella partita  ci fu anche una grande prestazione di Wade che mise a segno 29 punti e 10 assist.  Nel 2008 ci fu la grandissima sfida  tra i Los Angeles Lakers e i Boston Celtics.  La sfida venne vinta dalla squadra california che mise fine alla striscia di 19 vittorie consecuitive dei bostoniani. Artefici della vittoria furono Kobe Bryant con 27 punti e 9 rimbalzi e Paul Gasol con 20 punti e 3 stoppate. Tra le migliori partite natalizie degli anni 2000 ci sono ancora i Los Angeles Lakers che, nel 2011 sfidarono i Chicago Bulls.  La sfida fu vinta per 88 a 87 dalla squadra dell’Illinois. Gli artefici di questa vittoria furono Rose autore di 22 punti e 5 assist e Deng 21 punti e 7 rimbalzi.

Nel 2013 ci fu la sfida tra i Golden State Warriors e i Los Angeles Clippers. Alla fine a prevalere furono Curry e compagni, con Chris Paul che sbaglio un layup e Jamal Crawford la tripla della vittoria all’ultimo secondo.  Nel 2014 ci fu la sfida tra Cleveland e Miami Heat ma soprattutto tra James e Wade. A prevalere alla fine fu la squadra dello stato della Florida. Wade mise a segno una grande prestazione con 31 punti 5 rimbalzi e 5 assist.  L’ultima grande sfida natalizia degli anni 2000 fu quella tra Golden State e Cleveland Cavaliers. Alla fine prevalsero James e compagni. Irving mise a segno 25 punti 10 assist e 7 rimbalzi, LeBron 31 e Love 20.

NBA Christmas Day 2017, i match in programma

Anche quest’anno non poteva mancare il Christmas Day in NBA. La prima sfida del 25 dicembre sarà quella delle 18 tra le rivelazioni Philadelphia Sixers, in calo nelle ultime partite,e i New York Knicks. Se finisse oggi la regular season, la squadra newyorchese della stella Porzingis sarebbe ai playoff visto che occupa l’ottavo posto della Eastern Conference. Alle 21 c’è la sfida clou del programma natalizio e cioè quella tra Golden State Warriors e Cleveland Cavaliers, le due squadre che negli ultimi 3 anni si sono contese il titolo NBA. James e compagni sono riusciti ad aggiudicarselo soltanto nel 2016. Alle 23:30 ci sarà la sfida tra Boston e Washington.

A completare il programma natalizio ci saranno le sfide tra Oklahoma City Thunder e Houston Rockets  e LakersMinnesota alle 4:30. Per gli appassionati di basket americano, una vera e propria abbuffata di partite. Sicuramente, come ogni anno, l’NBA ci regalerà un sacco di emozioni.

  •   
  •  
  •  
  •