Alessandro Gentile prolunga il contratto con l’Olimpia Milano

Pubblicato il autore: Alberto Pedrazzini Segui

Alessandro Gentile

Alessandro Gentile e l’Olimpia Milano insieme fino al 2018! Finalmente delle buone notizie per i tifosi dell’EA7 Emporio Armani. Dopo una stagione chiusa senza titoli nonostante il ruolo di favorita e dopo una bruttissima Eurolega arriva un sorriso dal mercato. Infatti Alessandro Gentile ha firmato il rinnovo del contratto che lo terrà legato all’Olimpia fino al 2018. A confermare la firma è stato lo stesso capitano milanese nel corso di un’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport. Il n.5 di Milano ha dichiarato di essersi preso qualche giorno di solitudine per poter riflettere al meglio e alla fine ha preso questa decisione. Alessandro Gentile ha dichiarato che era tentato di lasciare l’EA7 per approdare in una big europea. Sul giocatore c’era il fortissimo interessamento del Barcellona, pronto ad offrire all’ex Benetton Treviso un contratto da top player europeo. Alessandro ci ha pensato molto ma alla fine ha preferito restare nella squadra di cui è simbolo e capitano.

Leggi anche:  Lega Basket seria A: la Virtus Bologna vince la Supercoppa italiana

Nel corso dell’intervista alla Gazzetta, Alessandro Gentile ha elencato quali sono stati i motivi che lo hanno spinto a restare in maglia Olimpia. In primis il ritorno di Livio Proli come presidente e poi l’affetto che i tifosi di Milano hanno dimostrato verso il giocatore sin dal suono della sirena finale di gara 7 contro la Dinamo Sassari. L’azzurro ha chiuso dicendo di essere molto contento di tornare a lavorare con Jasmin Repesa e ha ringraziato pubblicamente Luca Banchi. Alessandro Gentile ha anche parlato di NBA, dicendo che è un sogno ma che prima di attraversare l’oceano vuole affermarsi come uno dei migliori giocatori d’Europa.
Nel frattempo l’Olimpia, dopo aver salutato Daniel Hackett, sembra essere sulle tracce di Andrea Cinciarini, protagonista della splendida stagione della Grissin Bon Reggio Emilia mentre sembra essersi raffreddata la pista che porta al centro Riccardo Cervi.

  •   
  •  
  •  
  •