Retrocessione Virtus Roma ufficiale: Caserta promossa in A1, Napoli esclusa dall’A2

Pubblicato il autore: Alberto Pedrazzini Segui

retrocessione virtus roma

La retrocessione Virtus Roma in A2 è ufficiale dopo che questo pomeriggio si è tenuto il consiglio della FIP. Oltre alla retrocessione Virtus Roma (che ricordiamo è stata chiesta dal patron Toti dal momento che non esistevano più le condizioni economiche per partecipare al massimo torneo) è ufficiale la promozione della Juvecaserta in A1 e l’esclusione dall’A2 dell’Azzurro Basket Napoli 2013. Ora le squadre che vorranno essere ripescate in A2 dovranno fare domanda entro il 24 luglio 2015. La società campana ha già fatto sapere che è pronta a ricorrere contro la decisione presa dal consiglio FIP.

Questo il passaggio del comunicato FIP sulla retrocessione Virtus Roma e sulla promozione di Caserta tratto dal sito della Legabasket: “Il Consiglio federale ha preso in considerazione e accettato all’unanimità la domanda della Virtus Roma di disputare il campionato di serie A2 nella stagione 2015-16. Pertanto in serie A è stata ammessa la Pasta Reggia Juve Caserta, fermo restando le verifiche della ComTec. Serie A2 Il Consiglio federale ha espresso forte apprezzamento per la composizione del campionato di serie A2 maschile che vede la partecipazione di importanti città ben strutturate ed organizzate. L’elevato numero di squadre che partecipano al Campionato di A2, ben 32 società, comporta allo stato attuale una sola possibilità di promozione in Serie A“.

  •   
  •  
  •  
  •