Serie A basket: Milano ingaggia Sanders, Cantù punta su Hodge

Pubblicato il autore: Alberto Pedrazzini

serie A basket sanders

Serie A basket: sono ufficiali due colpi di mercato da parte dell’EA7 Emporio Armani Milano e della Acqua Vitasnella Cantù. Era da un mese che se ne parlava e finalmente è ufficiale: l‘Olimpia ingaggia Rakim Sanders. L’ex Dinamo Sassari sarà pronto a gennaio visto che è fermo per un infortunio alla mano dopo che nella passata stagione si era laureato campione d’Italia con la formazione allenata da Meo Sacchetti. Al momento l’ingaggio di Sanders sembra avere poco senso dal momento che Milano non ha problemi in una sola posizione: quella di ala piccola vista la presenza di Alessandro Gentile. Ma se il capitano dell’Olimpia dovesse andare in NBA dalla prossima estate, l’EA7 avrebbe in casa il suo sostituto.

Si muove anche un’altra squadra lombarda della serie A basket: l’Acqua Vitasnella Cantù. Come vi avevamo scritto qualche giorno fa, il club brianzolo ha scelto Walter Hodge. Il nuovo playmaker titolare ha giocato in diverse squadre europee: ad esempio il Saski Baskonia e lo Zenit San Pietroburgo. L’anno scorso in Russia ha disputato una gran stagione chiudendo la VTB League a 16,4 punti e 6,3 assist di media a partita. Notevoli anche le cifre fatte registrate in Eurocup: 14,8 punti e 6,3 assist di media ad allacciata di scarpe.

Operazione di mercato anche per la Giorgio Tesi Group Pistoia. La capolista della serie A basket ha rescisso il contratto di questa stagione con Marcus Thornton ma al tempo stesso ha ufficializzato l’accordo per il prossimo anno. Questa decisione è stata presa dopo l’infortunio occorso al giocatore lo scorso 3 novembre.

  •   
  •  
  •  
  •