Basket mercato serie A: Ragland ad Avellino, Barac resta a Milano

Pubblicato il autore: Alberto Pedrazzini

basket mercato

Importanti notizie di basket mercato da dare in questo pomeriggio. Partiamo con la Scandone Avellino, che a breve ufficializzerà l’ingaggio di Joe Ragland. Con l’infortunio di Taurean Green, Pino Sacripanti è dovuto tornare sul mercato alla ricerca di un playmaker. Pochi giorni fa è stato ufficializzato l’ingaggio di Marques Green ma l’ex coach di CAntù voleva un altro rinforzo e così ecco Ragland. Il play è una vecchia conoscenza del campionato italiano visto che ci gioca dal ’12/’13. Arrivò a stagione iniziata a Cantù alla corte di Andrea Trinchieri e sin da subito si rese protagonista di grandi prestazioni. Ragland restò in Brianza anche per tutta la stagione successiva. Nell’estate 2014 passò all’EA7 Emporio Armani Milano dove ha disputato l’Eurolega. In maglia Olimpia si pensava che potesse fare il definitivo salto di qualità dopo le ottime stagioni a Cantù. E invece a Milano qualcosa non ha funzionato e le due parti si sono lasciare senza troppi rimpianti. Joe ha iniziato bene la stagione al Pinar Karsiyaka ma a fine novembre è stato messo fuori squadra per motivi disciplinari. Ora è pronto a voltare pagina e la Sidigas Avellino lo accoglierà a braccia aperta.

L’altra notizia di giornata di basket mercato è la conferma di Stanko Barac in maglia EA7 Emporio Armani Milano. Il lungo ha firmato un contratto fino al termine della fase a gironi dell’Eurolega. Dire che sta convincendo del tutto è un po’ troppo ma non è lui il motivo dei mali dell’Olimpia. Dopo l’ingaggio di Sanders, Milano può utilizzare solamente altri due tesseramenti e non se la sente di restare a gennaio con uno solo disponibile. La notizia è stata data da pianetabasket.

  •   
  •  
  •  
  •