Olimpia Milano: Hummel fuori per tutta la stagione, cambiano i piani di mercato?

Pubblicato il autore: Alberto Pedrazzini

olimpia milano

Brutta notizia per l’Olimpia Milano: Robbie Hummel dovrà stare fermo per il resto della stagione. L’ala si era infortunata alla spalla e dovrà operarsi. A dare la notizia è stato lo stesso giocatore con il seguente post su Instagram:Volevo ringraziare tutti i tifosi di Milano per essere stati grandi tutto l’anno. Spero in un grande finale di stagione per l’Olimpia Milano e non vedo l’ora di tornare in campo il più presto possibile“. L’infortunio di Hummell potrebbe costringere la dirigenza dell’EA7 a cambiare i propri piani di mercato. In un’intervista di poche settimane fa il presidente Livio Proli aveva dichiarato che Milano era alla ricerca di un centro da affiancare a Barac e di un play europeo. Prima della notizia del K.O. di Hummel, l’Olimpia era vicinissima alla firma di Leo Westermann, playmaker del Limoges. Sembrava che l’arrivo di Bo McCalebb in Francia potesse liberare l’ex Barcellona ma improvvisamente la trattativa si è arenata probabilmente a causa delle news su Hummell.

Leggi anche:  Serie A Basket 2022-23, dove vedere le partite di campionato: Eurosport, Eleven Sports o DMAX?

L’ex Minnesota Timberwolves era un giocatore unico nel roster dell’Olimpia Milano. Hummel era l’unico 4 perimetrale del roster a disposizione di Jasmin Repesa. L’unico altro 4 dell’EA7 Emporio Armani è Milan Macvan, che può segnare da tre punti ma il tiro dall’arco non è certamente il suo punto più forte. Jamel McLean ha fatto vedere le cose migliori giocando da ala grande ma non ha tiro da tre punti. Per questo motivo l’infortunio di Robbie Hummel potrebbe convincere l’Olimpia a cambiare strategia di mercato. Un playmaker continua a servire nonostante le buone prestazioni di recenti di Andrea Cinciarini e Oliver Lafayette. Sopratutto quest’ultimo ha dimostrato di rendere meglio giocando da guardia e per questo motivo l’EA7 non ha abbandonato l’idea di ingaggiare una nuova point guard. Visto l’infortunio di Hummel Milano potrebbe decidere di lasciar perdere l’idea di affiancare un centro a Stanko Barac. Infatti, oltre al lunghissimo croato, nella posizione di numero 5 possono giocare anche McLean e Macvan. Una batteria di lunghi che può ampiamente reggere il confronto sia in Eurocup che nel campionato italiano.

Leggi anche:  Serie A Basket 2022-23, dove vedere le partite di campionato: Eurosport, Eleven Sports o DMAX?

Nel frattempo nelle prossime ore si avranno notizie se riprenderà la trattativa con il Limoges per Westermann anche se sembra più facile che Milano possa indirizzarsi su playmaker meno costosi dell’ex Barcellona. In attesa di conoscere le prossime mosse di mercato, l’Olimpia Milano debutterà in Eurocup mercoledì 6 gennaio. I ragazzi di coach Jasmin Repesa affronteranno l’Alba Berlino, ex squadra di Jamel McLean. L’Emporio Armani giocherà in Germani e la palla a due sarà alzata alle 18.00. La gara sarà trasmessa in diretta tv da Sportitalia, che si è assicurata la trasmissione in diretta di tutte le partite d’Eurocup dell’Olimpia. La dirigenza ha già dichiarato che la vittoria della seconda competizione europea è uno degli obiettivi principali della stagione milanese. Di certo i tifosi vogliono che la squadra sia competitiva dopo la disastrosa regular season d’Eurolega disputata da Alessandro Gentile e compagni. Se a scendere in campo sarà la stessa formazione che ha rifilato 37 punti ai campioni d’Italia della Dinamo Sassari allora i supporters biancorossi potranno togliersi più di qualche soddisfazione.

  •   
  •  
  •  
  •