Emporio Armani Milano si ispira a Massimo Ranieri venti anni

Pubblicato il autore: stefano marino Segui

bnasketDopo venti anni esatti Milano torna a vincere in casa la Coppa Italia battendo al termine di una vibrante gara la Sidigas Avellino .
La squadra di coach Repesa vince per 82 a 76 al termine di 4 tempi in cui i lombardi sono sempre stati avanti nel punteggio fino ad un parziale di più 18 e solo nel finale gli irpini riducono fino a meno 6.
Un discreto James NUnnaly ha tenuto a bada i milanesi con un bottino finale di 21 punti.
Meritata la vittoria dell’Armani Milano che finalmente dopo venti anni esatti dal suo ultimo successo contro Verona sempre tra le mura amiche , può incrementare il suo palmares .
Parziali 21 a 11 per Milano 22 a 25 e 19 a 17 i tempi centrali per Avellino 22 a 21 per Milano.
Gli irpini di coach Sacripanti pagano la brutta partenza del primo parziale a cui hanno provato a porre rimedio nei tempi successivi in cui hanno tenuto testa alla più quotata squadra di coach Repesa che però ha evidenziato un maggior tasso tecnico e maggiore fisicità sui rimbalzi con le ali che riuscivano spesso a sfondare la retina con tiri da tre punti.
Milano cala nei tempi centrali proprio dove aveva evidenziato i maggiori punti di forza.
Fatale alla Sidigas a d inizio quarto tempo il meno 18.
Alla fine Milano vince con merito ed alza la Coppa dopo venti anni.

Leggi anche:  Serie A2 girone verde: una Udine troppo forte si prende i primi punti contro gli Stings

Stefano Marino

  •   
  •  
  •  
  •