Basket Serie A: Milano fugge, Reggio risponde. Torino, quasi retrocessione

Pubblicato il autore: Giacomo Garbisa Segui

Logo_Lega_Basket_Serie_A_Beko_2012

Milano continua a condurre solitaria, ma Reggio Emilia risponde colpo su colpo e Cremona non sta a guardare. Doveva essere un turno complicato per le tre formazioni sul podio della regular season, impegnate tutte in trasferta su campi tutt’altro che agevoli, invece la 23esima giornata di serie A è servita solo a rafforzare le certezze di tre realtà che meritano i vertici. In attesa che lunedì sera il posticipo fra Brindisi-Avellino, in diretta alle 20.45 su SkySport2, chiarisca se anche gli irpini riusciranno a tenere il passo del terzetto di testa inanellando la decima vittoria consecutiva.

Nell’anticipo di mezzogiorno Milano gioca al gatto col topo contro Venezia, tiene a contatto gli orogranata per mezzora e poi decide di allungare e chiudere 85-81 trascinata dai 19 punti di Lafayette e Gentile e senza gli indisponibili Jenkins e Simon. Prova di forza anche quella di Reggio Emilia che sbanca 90-84 Trento alla quinta sconfitta consecutiva e martedì chiamata all’impegno dei quarti di Eurocup contro Milano. A spaccare la partita nell’ultimo quarto è uno straordinario Amedeo Della Valle, autore di 31 punti con 8/11 da tre. Completa il quadro Cremona che passa 79-72 a Pistoia con Dragovic, Cusin, Turner e McGee in doppia cifra ma anche un esplosivo Washington a rimbalzo.

Leggi anche:  Dove vedere Olimpia Milano-Alba Berlin, live streaming e diretta tv Eurolega?

Cantù si aggiudica 92-69 lo scontro diretto in chiave playoff contro Caserta: i brianzoli di un Fesenko da doppia-doppia 19+15 e un Abass da 17 punti si portano ora a due sole lunghezze dall’ottavo posto e, roster alla mano, sono quelli che hanno i più ampi margini di crescita. Cadono ancora e malamente i campioni d’Italia di Sassari che a Pesaro, nonostante il cambio di timoniere con Federico Pasquini, prendono un’imbarcata 86-65 da Pesaro che di fatto può festeggiare la salvezza. Al pari di Bologna, che supera 76-67 Varese imponendosi a rimbalzo, a Capo d’Orlando: piegando 86-73 Torino (21 Jasaitis), i siciliani mettono sei punti sull’ultimo posto occupato dai piemontesi, che solo un miracolo – cui la stessa Torino non sembra più credere – può salvare.

Risultati 23esima giornata
Umana Reyer Venezia – EA7 Emporio Armani Milano 81-85
Consultinvest Pesaro –Banco di Sardegna Sassari 86-65
Obiettivo Lavoro Bologna – Openjonmetis Varese 76-67
Giorgio Tesi Group Pistoia – Vanoli Cremona 72-79
Betaland Capo d’Orlando – Manital Torino 86-73
Acqua Vitasnella Cantù – Pasta Reggia Caserta 92-69
Dolomiti Energia Trento – Grissin Bon Reggio Emilia 84-90
Enel Brindisi – Sidigas Avellino 14 marzo ore 20.45 diretta SkySport2

Leggi anche:  Dove vedere Olimpia Milano-Alba Berlin, live streaming e diretta tv Eurolega?

Classifica
1 EA7 Armani Milano 36
2 Grissin Bon Reggio Emilia 34
3 Vanoli Cremona 32
4 Sidigas Avellino 28
5 Giorgio Tesi Group Pistoia 26
6 Enel Brindisi 22
7 Umana Reyer Venezia 22
8 Dolomiti Energia Trento 22
9 Banco di Sardegna Sassari 22
10 Acqua Vitasnella Cantù 20
11 Pasta Reggia Caserta 18
12 Betaland Capo d’Orlando 18
13 Openjobmetis Varese 18
14 Consultinvest Pesaro 18
15 Obiettivo Lavoro Bologna 18
16 Manital Torino 12

  •   
  •  
  •  
  •