Basket Serie A: Milano-Reggio decide il primato, Cremona ed Avellino alla finestra

Pubblicato il autore: Giacomo Garbisa Segui

Logo_Lega_Basket_Serie_A_Beko_2012

Meno sei alla fine della regular season, la 25esima giornata (tutta in un giorno, solo un’altra volta quest’anno) si chiude col botto per il big match fra Milano e Reggio Emilia (ore 20.45, diretta Raisport1). I meneghini cercano l’allungo forse decisivo in testa alla classifica, sperando che le scorie dell’ennesimo fallimento europeo con l’eliminazione ai quarti di Eurocup contro Trento non lascino il segno, i reggiani provano il sorpasso visto che una vittoria garantirebbe il 2-0 dopo aver vinto 74-72 all’andata.

La giornata si apre con un’altra interessante sfida che mette di fronte (ore 18 in diretta SkySport1) Trento, reduce dai bagordi d’Europa per l’accesso alla storica semifinale contro Strasburgo (ma anche da sei ko in campionato), e Sassari, rientrata in quota playoff dopo la provvidenziale vittoria su Capo d’Orlando. Altro piatto forte quello che va in scena al Pianella dove Cantù, reduce da cinque sconfitte nelle ultime sette, si gioca una delle ultime chiamate per non fallire la post season contro una Reyer Venezia – schiererà il neo arrivato ex Roma Melvin Ejim – che è risalita al sesto posto tornando a fare punti in trasferta a Caserta e proverà a ripetersi in Brianza.

A Bologna, non ancora tranquilla in chiave salvezza, Cremona (miglior rendimento esterno dopo Milano con 7-5) cerca punti per consolidare la terza piazza e magari, alla finestra per il risultato di Milano-Reggio, puntare a qualcosa di più. Al pari di Avellino che, unica imbattuta nel 2016 e in striscia positiva da undici partite, non è certo intenzionata a fermarsi contro Varese le cui residue speranze di post season passano dal PalaDelMauro. Una decisiva spinta playoff la cerca anche Pistoia che, con un record 1-6, vuole tenere a distanza di sicurezza il gruppone delle inseguitrici ma di fronte avrà una Torino galvanizzata dalla rocambolesca vittoria su Trento e affamata di punti che evitino la condanna alla A2. Chiudono il quadro Brindisi-Capo d’Orlando, coi pugliesi a fare la corsa sull’ottavo posto e la pirotecnica sfida fra Banks (18.8 di media) e Boatright (19.9), e Pesaro-Caserta, trasferta che ha sollevato il rammarico dei vertici campani per presunti ritardi nella vendita dei biglietti, e che l’anno scorso sancì sul campo, all’ultima giornata, la salvezza dei marchigiani e la retrocessione dei casertani poi ripescati per la rinuncia alla A della Virtus Roma.

Partite 24esima giornata
Dolomiti Energia Trento – Banco di Sardegna Sassari ore 18 diretta SkySport1
Acqua Vitasnella Cantù – Umana Reyer Venezia
Sidigas Avellino – Openjonmetis Varese
Obiettivo Lavoro Bologna – Vanoli Cremona
Enel Brindisi – Betaland Capo d’Orlando
Giorgio Tesi Group Pistoia – Manital Torino
Consultinvest Pesaro – Pasta Reggia Caserta
EA7 Emporio Armani Milano – Grissin Bon Reggio Emilia ore 20.45 diretta Raisport1

Classifica
1 EA7 Armani Milano 38
2 Grissin Bon Reggio Emilia 36
3 Vanoli Cremona 34
4 Sidigas Avellino 32
5 Giorgio Tesi Group Pistoia 26
6 Umana Reyer Venezia 24
7 Banco di Sardegna Sassari 24
8 Dolomiti Energia Trento 22
9 Enel Brindisi 22
10 Openjonmetis Varese 20
11 Acqua Vitasnella Cantù 20
12 Pasta Reggia Caserta 18
13 Betaland Capo d’Orlando 18
14 Consultinvest Pesaro 18
15 Obiettivo Lavoro Bologna 18
16 Manital Torino 14

  •   
  •  
  •  
  •