Cantù batte Caserta 92-69 e spera ancora nei Playoff

Pubblicato il autore: Giovanni Cardarello Segui
Cantù-Caserta 92-69 (Fonte Pallacanestro Cantù)

Cantù-Caserta 92-69 (Fonte Pallacanestro Cantù)

Cantù travolge Caserta e tiene accesa la speranza di entrare nei play off. Parte bene Cantù con un parziale di 8-1 nei primi 4 minuti. Il canestro sembra stregato per Caserta che subisce ancora fino al 17-1 prima di sbloccarsi al tiro. Cantù invece fa 4/6 nel tiro da tre. Caserta ritrova finalmente fiducia con Slokar che piazza 6 punti di fila e riapre la partita fino al 20-11. Nell’ultimo minuto di frazione, Caserta guadagna ancora con due contropiedi su palla persa di Cantù. Il primo quarto si chiude con i biancoblu avanti di 8 lunghezze.

Nella seconda frazione Caserta approfitta del calo di concentrazione avversario e riduce lo svantaggio ancora con il contropiede. Fesenko si fa spazio nella zona di Caserta e, al 15′, Cantù è di nuovo avanti (34-22). Dell’Agnello chiama time out e ottiene più aggressività in difesa. Caserta sa approfittare dei troppi svarioni nell’attacco dei brianzoli e al 17′ arriva fino al -5 con una tripla di Giuri. Ma due triple di Heslip e Ukic tengono ancora avanti i padroni di casa che chiudono il primo tempo sopra di 6 lunghezze.

Nella terza frazione è Cantù a prendere le redini del gioco. Aggressiva in difesa ruba palla e va in transizione con Ukic e Abass (55-46 al 25′). Fesenko si dimostra l’arma offensiva più efficace per i brianzoli: prende rimbalzi in attacco e sotto le plance non lo contrasta nessuno. Nove i punti del lungo russo nel terzo quarto con Heslip e Lorbek che, sul finale, ci mettono il carico da novanta con due triple consecutive. I padroni di casa ottengono il massimo vantaggio di 17 punti.

L’ultima frazione si apre con un parziale di 10-0 per i canturini. Tutti e dieci i canestri segnati da un incontenibile Abass che porta i suoi sull’86-59 al 33′. Niente da fare per Caserta che non riesce più a reagire. Cantù controlla fino al fischio finale.

IL TABELLINO DELLA GARA: Vitasnella Cantù-Pasta Reggia Caserta 92-69 (parziali: 26-18; 44-38; 76-59)

Vitasnella Pallacanestro Cantù: Ukic 14, Abass 17, Heslip 9, Lorbek 5, Zugno 2, Wojciechovski 5, Cesana 0, Ignerski ne, Johnson 14, Tessitori 0, Fesenko 19, Hodge 7. All.: Bazarevich.

Pasta Reggia Caserta: Gennarelli ne, Downs 4, Siva 14, Hunt 10, Cinciarini 7, Ventrone ne, Jones 16, Ghiacci 0, Giuri 5, Ingrosso 0, Slokar 13. All: Dell’Agnello.

Arbitri: Lo Guzzo, Di Francesco, Sabetta.

Tiri liberi: Cantù 12/20; Caserta 17/25.
Tiri da due: Cantù 25/46; Caserta 20/39.
Tiri da tre: Cantù 10/20; Caserta 4/17.
Rimbalzi: Cantù 40; Caserta 31.
Usciti per 5 falli: Hunt al 39′.
Spettatori: 3600

  •   
  •  
  •  
  •