Risultato Milano Cantù basket: Batista e Gentile protagonisti nel derby

Pubblicato il autore: Alberto Pedrazzini Segui

Risultato Milano Cantù

Risultato Milano Cantù: termina 72-65 il derby lombardo tra l’Olimpia Milano e la Pallacanestro Cantù. L’EA7 Emporio Armani sale a quota 38 punti in classifica, da sola in testa al campionato staccando di due punti la Grissin Bon Reggio Emilia, oggi vittoriosa contro la Giorgio Tesi Group Pistoia. Ma torniamo al risultato Milano Cantù: la gara ha visto un primo tempo molto equilibrato terminato 36 pari grazie a un’incredibile tripla di Roko Ukic sulla sirena. Nel terzo quarto la partita ha un assoluto dominatore: Esteban Batista. Il centro arriva in doppia doppia dopo pochi minuti al rientro dall’intervallo lungo (alla fine chiuderà con 16 punti e 13 rimbalzi). Grazie all’apporto dell’uruguaiano e di Alessandro Gentile (19 punti al termine del match) l’EA7 Emporio Armani Milano tocca il +16 (61-45) al termine della terza frazione. Milano resta in controllo anche per gran parte dell’ultimo quarto ma ad un certo punto la squadra di Repesa stacca la spina e consente all’Acqua Vitasnella Cantù di rientrare. Guidata dalle triple di Lorbek e dai canestri di Abass i lombardi tornano a -8 (68-60).

A due minuti e mezzo dalla fine l’Acqua Vitasnella Cantù ha Abass la tripla del -5 ma il capitano fallisce il tiro aperto che la squadra aveva costruito alla perfezione. I brianzoli arrivano anche a -6 (69-63) a poco più di un minuto dalla fine ma il gioco da tre punti sul ribaltamento di fronte messo a segno da Lafayette chiude i conti con coach Repesa che esce dal campo visibilmente arrabbiato per la quasi rimonta subita dai suoi giocatori. Alla fine il risultato Milano Cantù è 72-65 con l’Olimpia che sale a quota 38 punti mentre l’Acqua Vitasnella Cantù rimane distante due punti dal treno playoff a quota 20.
Risultati nona giornata di ritorno della Legabasket:
Grissin Bon Reggio Emilia-Giorgio Tesi Group Pistoia 94-71
Manital Torino-Dolomiti Energia Trento 71-69
openjob Metis Varese-Enel Brindisi 80-69
Sidigas Avellino-Obiettivo Lavoro Bologna 82-74
Dinamo Sassari-Betaland Capo d’Orlando 92-63
Vanoli Cremona-Consultinvest Pesaro 77-72
EA7 Emporio Armani Milano-Acqua Vitasnella Cantù 72-65

Domani sera alle 20.45 verrà alzata la palla a due del posticipo tra Pasta Reggia Caserta e Umana Reyer Venezia. I veneti devono provare a vincere in modo da staccare il fondo del treno playoff visto che al momento si trovano a quota 22 punti.

  •   
  •  
  •  
  •