Grissin Bon Reggio Emilia Sidigas Avellino: i lupi in cerca di riscatto

Pubblicato il autore: Alberto Pedrazzini Segui

Grissin Bon Reggio Emilia Sidigas Avellino

Questa sera si gioca gara 2 di Grissin Bon Reggio Emilia Sidigas Avellino. La squadra allenata da Max Menetti si trova in vantaggio per 1-0 grazie al successo per 83-69 di due giorni fa. Questa sera non potrà contare su Vladimir Veremeenko, che dovrà stare fermo ai box per due settimane a causa di una distrazione del legamento del piede destro. I reggiani inseriranno nella lista dei convocati Vladimir Golubovic dopo l’esclusione per turnover nel precedente match. Con l’infortunio dell’ex Unics Kazan potrebbero aumentare i minuti di Darius Lavrinovic, autore di 13 punti in 17 punti in gara 1 della serie Grissin Bon Reggio Emilia Sidigas Avellino. Dopo il -14 del primo match ci sarà molta voglia di rivalsa da parte della formazione campana. Pino Sacripanti dovrà avere di più da quattro giocatori come Marques Green, Marteen Leunen, Riccardo Cervi e Alex Acker. In gara 1 solo Joe Ragland ha giocato ai suoi livelli, segnando 16 punti in 34 minuti e anche catturando 7 rimbalzi. Impossibile pensare di vincere in casa di una corazzata come Reggio Emilia se uno solo dei tuoi leader rende come dovrebbe. Non all’altezza nemmeno la prova di James Nunnally, autore di 13 punti in 31 minuti. Dall’MVP del campionato italiano ci si aspetta molto di più. Al contrario la Grissin Bon dovrà fare quanto fatto in gara 1. La seconda partita sarà un banco di prova importante sopratutto per Vladimir Golubovic. Il lungo è un giocatore da Eurolega ed è arrivato a stagione in corsa da Strasburgo. Tutti si aspettavano che si integrasse alla perfezione nel sistema di Menetti ma così non è stato, anzi. Il classe 1986 ha deluso molto segnando 8.5 punti e catturando 4.8 rimbalzi di media ad allacciata di scarpe con dei miseri high: 11 punti e 7 rimbalzi. Il coach della Grissin Bon non ha avuto dubbi nel non convocare lui una volta che tutti i giocatori fossero arruolabili. L’ex Unicaja Malaga ha ora l’occasione per redimersi anche perché Lavrinovic è un giocatore di assoluta classe ma piuttosto usurato dal punto di vista fisico e quindi bisognoso di diversi minuti in panchina a riprendere fiato. Appuntamento dunque alle ore 20.45, orario di inizio della gara 2 tra Grissin Bon e Sidigas con diretta tv sia su Rai Sport 2 che su Sky Sport 2 e visibile in streaming sul sito di raisport.

  •   
  •  
  •  
  •