Mercato Reyer Venezia: i sogni sono Pargo, Banks e McGee

Pubblicato il autore: Alberto Pedrazzini Segui

mercato reyer venezia

A pochissimi giorni dall’eliminazione dai playoff del campionato italiano è già iniziato il mercato Reyer Venezia. La stagione regolare è stata appena sufficiente ma nei playoff la squadra di De Raffaele (subentrato ad annata in corso a Charlie Recalcati) ha svoltato eliminando la Vanoli Cremona ai quarti e facendo sudare molto l’EA7 Emporio Armani Milano. In vista del prossimo anno bisognerà anzitutto chiarire chi sarà la guida tecnica. Il presidente Federico Casarin lascia pochi dubbi: “Con De Raffaele ci troveremo tra pochi giorni, non è stata una sorpresa, è sempre stato molto più di un vice“. Dunque nella prossima stagione al comando ci sarà ancora l’ex giocatore di Livorno. Della squadra che ha terminato da pochi giorni la stagione si rivedranno diverse facce nuove: anzitutto Stefano Tonut, che ha ancora tre anni di contratto. Inoltre l’Umana può confermare per un altro anno sia Tomas Ress che Hrvoje Peric ed è molto difficile che non lo faccia visto il valore tecnico ed umano di entrambi i giocatori. Il mercato Reyer Venezia partirà dal cercare di rinnovare Mike Green, uno dei leader di questa stagione. Casarin ha dichiarato che proverà a trattenere anche Jeremy Pargo: “Ci piacerebbe poterlo tenere quindi perché non provarci?“. La pista che porta al play è molto dura a causa dell’ingaggio chiesto dall’ex Maccabi e CSKA, abituato da stipendi da top team d’Eurolega o del campionato cinese.

Leggi anche:  Basket, Venezia Trento dove vedere in tv e streaming

Mercato Reyer Venezia: i sogni Banks e McGee

L’Umana ha messo gli occhi anche su due grandi protagonisti del campionato di quest’anno. Il primo è Adrian Banks, autore di un’ottima stagione con la maglia dell’Enel Brindisi. La formazione pugliese vorrebbe trattenerlo a tutti i costi anche perché il neo-coach Meo Sacchetti ne è un grande estimatore. Venezia punta anche su quello che è stato una delle grandi sorprese della Legabasket ’15/’16. Stiamo parlando di Tyrus McGee, uno dei protagonisti della splendida Vanoli Cremona di Cesare Pancotto e autore di una stagione da 13.3 punti di media con il 47.5% da dietro la linea dei tre punti. Banks e McGee sono due obiettivi più economici rispetto a Pargo e non è detto che il loro rendimento sia inferiore a quello di Jeremy vista la brutta serie giocata dall’ex Maccabi contro l’Olimpia Milano.

Leggi anche:  Basket, Venezia Trento dove vedere in tv e streaming

Foto: corrieredellosport.it

  •   
  •  
  •  
  •