Risultato Milano Reggio Emilia: Gentile e Sanders trascinano l’Olimpia

Pubblicato il autore: Alberto Pedrazzini Segui

Risultato Milano Reggio Emilia

Risultato Milano Reggio Emilia 94-73: l’Olimpia si aggiudica gara 2 e si porta sul 2 a 0 nella finale scudetto contro la Grissin Bon. La squadra di coach Repesa è stata trascinata dalla coppia formata da Alessandro Gentile e Rakim Sanders. Per il capitano dell’Emporio Armani ben 23 punti con 9/10 dal campo mentre per 19 punti per l’ala statunitense. Emblematico il fatto che i due siano stati i giocatori con la migliore valutazione: 26. Alla Reggiana non è bastata una super prestazione di Amedeo Della Valle. Dopo aver giocato una pessima gara 1, la guardia della nazionale italiana è stata una spina nel fianco dei meneghini con 20 punti realizzati e 4/8 da tre punti. L’Olimpia ha avuto un ottimo contributo anche da Oliver Lafayette (12 punti, 6 assist anche se con 5 palle perse) e Mantas Kalnietis (14 punti e 6 rimbalzi). Rimantas Kaukenas non è riuscito a replicare l’incredibile gara 1 fermandosi a 9 punti, tutti realizzati nel primo tempo. Ricordiamo che la Grissin Bon non ha potuto contare su Pietro Aradori, fermo ai box a causa di una distrazione all’adduttore sinistro mentre Ojar Silins è regolarmente sceso in campo giocando ben 25 minuti.

Risultato Milano Reggio Emilia 94-73: l’Olimpia ha dato la spallata negli ultimi cinque minuti del match, lavorando ai fianchi la squadra di Menetti per tutta la durata dell’incontro. Repesa ha sfruttato la profondità della sua panchina gestendo bene le rotazioni. La Grissin Bon ha retto fino a che ha potuto ma la panchina resa ancor più corta dai problemi di falli l’ha costretta a capitolare. Reggio Emilia ha chiuso il terzo quarto sul -7 (69-62) grazie a due triple di Della Valle. Ma ad inizio ultima frazione Gentile e compagni hanno aumentato la pressione difensiva con Lafayette e Sanders mattatori nella metà campo difensiva dando la spallata decisiva alla partita. Con l’EA7 che ha fatto il proprio dovere vincendo le prime due gare in casa ora la serie si sposta a Reggio Emilia. Al PalaBigi Milano troverà un ambiente molto caldo e dovrà fare l’impresa di portarsi a casa una vittoria visto che in questa stagione (playoff compresi) la Grissin Bon ha perso solamente contro la Dinamo Sassari nell’ultima giornata di campionato.

Risultato Milano Reggio Emilia: le dichiarazioni dei protagonisti

Queste le parole dell’MVP del match Alessandro Gentile: “Abbiamo cercato di dare tante spallate ma Reggio Emilia è sempre stata vicina. Siamo stati a tenere alta l’attenzione per tutti i 40 minuti. Rakim Sanders? Lui è un vincente e l’ho scoperto l’anno scorso sulla mia pelle. Sta giocando in un ruolo che ha coperto poco in carriera. Io e lui abbiamo giocato poco assieme, l’importante è vincere le partite“. Anche coach Jasmin Repesa ha parlato nel post-partita: “La cosa che non mi è piaciuta sono state le palle perse, troppe e in maniera stupida. Certo si può fare qualcosa di meglio sia nella fluidità in attacco che in difesa ma per essere una finale tutto sommato sono soddisfatto“. Questo il commento di coach Max Menetti: “Non è che siamo corti, siamo questi. Dai miei ragazzi voglio più cattiveria agonistica, più rabbia. Per battere Milano ne abbiamo bisogno molto di più di quanto fatto vedere fino ad adesso. Da gara 3 dovremo essere più determinati e decisi“.

  •   
  •  
  •  
  •