Mercato basket serie A, Reggio Emilia riporta in Italia Delroy James

Pubblicato il autore: Giacomo Garbisa Segui
Delroy James in azione con Brindisi proprio contro Reggio Emilia e Achille Polonara, suo prossimo compagno di squadra (credit @uffici ostampa Pallacanestro Reggiana)

Delroy James in azione con Brindisi proprio contro Reggio Emilia e Achille Polonara, suo prossimo compagno di squadra (credit @uffici ostampa Pallacanestro Reggiana)

Dopo il serbo Sava Lesic, la Pallacanestro Reggiana piazza un altro colpo da novanta e riporta in Italia Delroy James, già visto a Brindisi nel biennio 2013-2015 prima di passare ai russi dell’Enisey Krasnojarsk. La notizia era nell’aria da un paio di giorni e stava rimbalzando con insistenza nei siti specializzati, con lo stesso Delroy James che non più tardi di 24 ore fa aveva confermato l’approdo in Emilia attraverso il suo account ufficiale Twitter, intrattenendo addirittura scambi di cinguettii con i suoi nuovi compagni. Ma mercoledì pomeriggio è arrivata anche l’investitura ufficiale con un comunicato stampa della Pallacanestro Reggiana.

«Pallacanestro Reggiana comunica di aver sottoscritto in data odierna un accordo annuale con l’atleta Delroy Adrian James» spiega nella nota il club che mette a segno un importante colpo per il mercato basket serie A. Nato a Berbice, in Guyana, il 4 maggio 1986 ma cittadino statunitense, James è un’ala di 203cm per 100 chilogrammi. Nella scorsa stagione ha militato tra le fila dell’Enisey Krasnoyarsk in Russia disputando sia la lega VTB che la Fiba Europe Cup. In Europa James ha mandato a referto 14.7 punti e 7.9 rimbalzi in 31.1’ di utilizzo, mentre in VTB l’ala ha prodotto 12.5 punti e 6.5 rimbalzi in 27’.

«Inseriamo nel nuovo roster un giocatore di grande atletismo e fisicità – ha dichiarato il ds biancorosso Alessandro Frosini – Delroy è un’ala versatile che potrà aiutarci in più posizioni; di lui ci hanno colpito le doti di leadership e uomo squadra, nonché le ottime referenze ricevute da chi ha lavorato con lui. Inoltre abbina esperienza europea ad una buona conoscenza del campionato italiano».

Subito di stima le prime parole biancorosse di James, che approda nella società che ha disputato nell’ultimo biennio la finale scudetto perdendo prima con Sassari e poi con Milano ma vincendo la Supercoppa Italia. «Sono felice di essere tornato in Italia in una piazza prestigiosa come Reggio Emilia. Il Club è rinomato per la grande organizzazione e quindi non ho avuto dubbi quando ho ricevuto la loro chiamata. Lavorerò per diventare un elemento chiave che possa aiutare la squadra a mantenersi ad altissimo livello in Italia ed a riconquistare un posto in Europa».

  •   
  •  
  •  
  •