Basket Serie A sesta giornata: Milano all’esame Torino, Sassari e Orlandina colpi esterni

Pubblicato il autore: Giacomo Garbisa Segui
Capo d'Orlando (credits ufficio stampa Betaland Capo d'orlando)

Capo d’Orlando (credits ufficio stampa Betaland Capo d’orlando)

Vittorie esterne all’ultimo respiro. Si è aperta con due successi in trasferta la sesta giornata di basket Serie A: negli anticipi del sabato, il Banco di Sardegna Sassari passa 69-68 sul campo della The Flexx Pistoia, mentre la Betaland Capo d’Orlando espugna il parquet della Germani Basket Brescia 90-89 dopo un tempo supplementare trascinata da un «mostruoso» Bruno Fitipaldo.

Al PalaCarrara, avanti 52-48 alla mezzora, i padroni di casa cadono sotto i colpi del sassarese Johnson-Odom e Savanovic, con Sassari che tira col52.2% da tre contro l’emblematico 9.5% dei toscani, nonostante un Andrea Crosariol da doppia-doppia 14+14 (Pistoia domina sotto le plance con 41 rimbalzi a 29) e un Corey Hawkins da 17 punti. Decisivo il tap in di Savanovic a 20” dalla sirena. Ancor più thrilling il finale al PalaGeorge, dove i padroni di casa della Leonessa si devono arrendere a 7” dalla fine del tempo supplementare a un canestro in appoggio di Delas (doppia-doppia da 19+11) su una rimessa dove la difesa bresciana è tutt’altro che attenta. Straordinaria la prestazione del siciliano Fitipaldo, autore di 33 punti con un 6/8 di striscia da tre e 10 assist sfiorando una tripla-doppia (9 falli subiti) per un 44 di valutazione giocando 45’, senza quindi mettere mai fuori piede dal parquet. In doppia cifra anche Dominique Archie (20+11) e Laquintana (10), mentre in casa lombarda non bastano i 22 di Marcus Landry e i 27 dei fratelli Luca e Michele Vitali per una Brescia che resta fanalino in classifica.

Leggi anche:  Dove vedere Olimpia Milano-Alba Berlin, live streaming e diretta tv Eurolega?

In attesa delle partite domenicali, dove spicca l’anticipo di mezzogiorno al PalaRuffini fra Torino e Milano. I padroni di casa cercano il primo scalpo di prestigio, i campioni d’Italia il pronto riscatto dopo le delusioni di Eurolega, da ultima la sconfitta all’overtime contro il Bamberg. Altra sfida di grande fascino è quella fra i vicecampioni d’Italia di Reggio Emilia, che ritornano al PalaBigi dopo l’esilio forzato al PalaDozza, e Cantù che deve riscattare l’umiliante -43 di Capo d’Orlando. Una vittoria per restare col fiato sul collo a Milano la cerca anche Avellino, fin qui caduta solo proprio contro i meneghini, in casa di Varese che i 4 punti in classifica li ha però conquistati al Pala2A. Caserta-Trento è sfida da quartieri alti: i campani sono la sorpresa di questo avvio stagione piegando Reggio, Cremona e Pistoia ma Trento, dopo il ko all’esordio a Brindisi, ha inanellato tre successi arrendendosi solo nel finale domenica scorsa a Reggio Emilia. Chiude il quadro domenica Pesaro-Reyer, due squadre in cerca di riscatto coi marchigiani reduci da un poker di sconfitte e gli orogranata dalla vittoria non convincente su Cremona che ha comunque permesso di interrompere una striscia di due stop. Lunedì il posticipo Cremona-Brindisi.

Leggi anche:  Dove vedere Olimpia Milano-Alba Berlin, live streaming e diretta tv Eurolega?

Programma sesta giornata
The Flexx Pistoia – Banco di Sardegna Sassari 68-69
Germani Basket Brescia – Betaland Capo d’Orlando 89-90 (dts)
Fiat Torino – EA7 Emporio Armani Milano ore 12 (SkySport1)
Grissin Bon Reggio Emilia – Red October Cantù
Openjobmetis Varese – Sidigas Avellino
Pasta Reggia Caserta – Dolomiti Energia Trento
Consultinvest Pesaro – Umana Reyer Venezia ore 20.45 (Raisport1)
Vanoli Cremona – Enel Brindisi 7/11 ore 20.45 (SkySport2)

Classifica
EA7 Emporio Armani Milano 10
Sidigas Avellino 8
Grissin Bon Reggio Emilia 8
Banco di Sardegna Sassari 8
Dolomiti Energia Trento 6
Pasta Reggia Caserta 6
Umana Reyer Venezia 6
Betaland Capo d’Orlando 6
Openjobmetis Varese 4
Enel Brindisi 4
Red October Cantù 4
Fiat Torino 4
The Flexx Pistoia 4
Vanoli Cremona 2
Consultinvest Pesaro 2
Germani Basket Brescia 2

  •   
  •  
  •  
  •