Basket Serie A, Varese senza Johnson a Reggio Emilia

Pubblicato il autore: Giovanni Matteo Tuzzi Segui

Openjobmetis Varese mercato Pullen
Purtroppo per i tifosi della Openjobmetis Varese, il nuovo acquisto Dominique Johnson non ci sarà contro Reggio Emilia. Una situazione completamente legata alla gestione dei visti che, complice la festività dell’Immacolata, non ha permesso in tempo utile alla società lombarda di registrare tutti i documenti del caso.

VARESE SENZA DOMINIQUE JOHNSON ANCHE IN CHAMPIONS LEAGUE

Dominique Johnson non esordirà davanti ai nuovi tifosi domenica contro la Grissin Bon Reggio Emilia e ci sono elevate probabilità che sia assente pure per la gara di Champions League, in cui Varese dovrà vedersela contro il Neptunas Klaipeda. Pare che i visti e i vari documenti verranno sistemati per poter ammirare Dominique Johnson in azione in un match molto delicato a Trento il prossimo 18 dicembre. Arrivare a quella gara senza una vittoria tra campionato e coppa sarebbe imperdonabile per la Openjobmetis.

TUTTA COLPA DELLA BUROCRAZIA

La colpa è chiaramente legata anche all’uscita dal pesante contratto biennale ad ottime cifre in essere con l’Alba Berlino. Si tratta di un’operazione che ha richiesto comunque diversi spostamenti del giocatore americano in Germania, prima a Berlino e poi a Francoforte. Quindi, l’esigenza di avere il giocatore in campo già contro Reggio Emilia ha cozzato contro la chiusura degli uffici tedeschi per la festività e la riapertura di lunedì fa pensare che servirà ancora qualche giorno. Infatti, la Fiba prevede che il tesseramento di un nuovo giocatore debba avvenire entro 72 ore prima dell’inizio della gara e, di conseguenza, ci vorrà proprio per un miracolo. Ad ogni modo, sarà l’altro Johnson, Melvin, a rimanere a disposizione di coach Moretti ancora per due gare, in cui potrà eventualmente dimostrare ai dirigenti biancorossi quello che si stanno perdendo.

  •   
  •  
  •  
  •