Boxe da record: in meno di 60 secondi Jacobs si conferma campione del mondo in carica nei pesi medi

Pubblicato il autore: federica

Daniel Jacobs manda ko Quillin

Daniel Jacobs in meno di un minuto manda KO l’avversario Quillin e mantiene il titolo dei medi WBA

Quasi novemila spettatori hanno assistito al big match tra l’americano Daniel Jacobs, 28 anni e attuale campione del mondo in carica nei pesi medi Wba, contro il connazionale Peter Quillin, 32 anni. Quella andata in scena sul ring del famoso Barclays Center di New York doveva essere una sfida emozionate, un incontro combattuto e avvincente ma, in realtà, è bastato un gancio destro ben assestato dopo nemmeno 50 secondi per mandare ko Quillin. Rialzatosi ma ancora visibilmente scosso dal colpo appena incassato, Quillin ha provato a reagire ma è finito nuovamente a tappeto dopo altri due colpi che Jabos gli ha diretto al volto. Harvey Dock, arbitro dell’incontro, dopo aver constato le condizioni di Quillin e la sua impossibilità a proseguire, ha prontamente interrotto il match decretando la vittoria di Daniel Jacobs: il tutto ad appena 90 secondi dall’inizio della sfida. Per Quillin si tratta della prima sconfitta nella sua lunga carriera, mentre Jacobs conferma il trend fenomenale di 18 vittorie su 18 match, di cui 15 vittorie per ko dell’avversario. Il risultato più importante, tuttavia, Jacobs lo ha ottenuto non in carriera ma nella vita, riuscendo a sconfiggere il terribile cancro alle ossa.

  •   
  •  
  •  
  •