Boxe, Bergamo ed Agliana le serate più calde: i pro sul ring

Pubblicato il autore: Simone Panero

304_10
Boxe, Bergamo ed Agliana

Questo weekend occhi puntati su due palcoscenici italiani di tutto rispetto: sabato sera 14 maggio la grande boxe torna a Bergamo e per la precisione al Palazzetto dello sport di Scanzorosciate. Dalle ore 17.30 la Boxe Caloi di Borgo Palazzo organizzerà occasionalmente otto match di dilettanti fra cui il giovanissimo quattordicenne neo argento nazionale Naim Oussama e in più due match di professionisti. Si tratta della giovane promessa dei pesi welter Dario Morello che si dovrà cimentare nel suo quarto match da pro; il palazzetto accoglierà il ritorno sul ring dopo ben cinque anni di assenza del già tre volte Campione Italiano dei pesi leggeri Luca Marasco. Spettacolo assicurato dai nomi in lista e dalla certezza di vedere all’angolo degli atleti il Maestro Ottavio Caloi, con 40 anni di esperienza pugilistica alle spalle, e il giovane tecnico federale e preparatore atletico David Arsuffi. Ingresso libero per il pubblico.

Il nostro bel paese ha bisogno di queste iniziative, la boxe come tanti altri bellissimi sport non ha molto spazio in Italia anche in merito agli investimenti e agli sponsor delle varie società. Pian piano sta diventando una bella realtà ma siamo lontano anni luce da paesi come gli Stati Uniti, Russia, Bulgaria, ecc. E’ bene quindi non mancare a questa serie di appuntamenti fondamentali soprattutto per gli osservatori e selezionatori italiani, da queste serate potrebbero nascere i nuovi Russo o Mangiacapre. La versatilità e la pluralità di questi incontri risultano spettacolari agli occhi di tifosi, amici e parenti presenti nel pubblico.

Questa sera, venerdì 13 maggio, alle ore 21:oo, ad Agliana (PT) presso la Palestra di via Goldoni si svolgerà una interessantissima serata di pugilato che vede in programma altri due incontri professionistici e otto incontri di pugili dilettanti. La serata è organizzata dalla Boxe Mugello con la collaborazione della Pugilistica Ugo Schiano di Pistoia e della Sempre Avanti Firenze. Il clou degli incontri è costituito dai due match professionistici: nel primo, sulla distanza di quattro riprese, si affronteranno i pesi welter Marco Papasidero (Ugo Schiano) e Rodolfo Paternò (Sicilia Team-Schininà), nel secondo invece, sulle sei riprese, si affronteranno i supermedi Dragan Lepei (Avanti Firenze) e Alex Marongiu (Boxe Lazio). Due match molto accattivanti perché il primo si tratta di un re-match di quello terminato in pareggio in terra siciliana ed entrambi gli atleti hanno voglia di imporre la propria supremazia sull’avversario, nel secondo invece il pugile della Sempre Avanti Firenze, attualmente quarto in graduatoria nazionale, incrocerà i guantoni con un cliente difficile che ha ben figurato in tutti e sette i match disputati da professionista. A parte sono previsti tre combattimenti di pugili della qualifica Élite: il campione regionale Leonardo Sarti e Adam Camara, entrambi della Boxe Mugello, affronteranno rispettivamente Giovanni Ruffo (Sport e Forma) e Siddharta Bernardeschi (Boxe Pontedera), mentre Catalin Ionescu (Boxe Lastra a Signa) se la vedrà con Arblin Kaba (Boxe Le Torri Bologna). Il programma è poi completato da altri cinque incontri: quattro nella qualifica senior ed uno nella qualifica schoolboys. Biglietto bordo ring 20 euro, tribuna 10 euro.

  •   
  •  
  •  
  •