“Ronaldo, un aborto non riuscito”. Lo rivela la madre di CR7

Pubblicato il autore: Serena Quaglia Segui

mamma ronaldo aborto

ROMA – Clamorosa la rivelazione della mamma di Cristiano Ronaldo: “Fu una gravidanza inattesa, cercai l’aborto in tutte le maniere“. Lo si legge sull’autobiografia appena pubblicata. Dobbiamo quindi ringraziare sia il medico che si oppose all’aborto sia il destino che impedì alla madre di Ronaldo di perseguire con successo quell’intento.
Nell’autobiografia la signora Dolores Aveiro (questo il nome della mamma di CR7) rivela altri particolari: “Quando mi accorsi di essere incinta di Cristiano, volevo abortire perché all’epoca avevo già 30 anni e tre figli, Hugo, Elma e Katia, ma il dottore non accolse la mia richiesta e così optai per una ricetta casalinga: birra scura calda e corsa fino allo sfinimento. Ma anche quello non funzionò e allora a quel punto decisi di portare avanti la gravidanza e nacque Cristiano che, quando venne a conoscenza della storia, fu persino capace di scherzarci sopra dicendomi ‘vedi mamma, tu volevi abortire e adesso io sono l’unico a tirare i cordoni della borsa“.

ABORTO RONALDO: COSA CI SAREMMO PERSI – Uno dei giocatori più forti della storia del calcio ha rischiato di non nascere. Cristiano Ronaldo, due volte pallone d’oro, asso del Real Madrid con cui ha infranto ogni record e portato a casa numerosissimi premi (ultimo in ordine di tempo il miglior atleta internazionale ESPN) poteva non essere su questa terra. Pensate all’eterno duello con Messi, alla gloriosa storia dei numeri 7 del Manchester United, alla Decima col Real, a quella rincorsa del tutto particolare quanto calcia una punizione. Ecco, è proprio il caso di ringraziare mamma Ronaldo: “Grazie Dolores, grazie di essere andata avanti regalandoci un dio del calcio, non avremmo potuto fare senza…

https://www.youtube.com/watch?v=7ThHAz8YS74

  •   
  •  
  •  
  •