Champions league, la favola di Moti: il difensore para due rigori e regala l’accesso al Ludogorets / VIDEO

Pubblicato il autore: Simone Cerroni Segui

Moti.Ludogorets.rigori.Steaua.2014.15.Champions.356x237

 

Dieci minuti tra i pali gli hanno dato più popolarità di una vita da terzino. Mentre all’Emirates Stadium di Londra un certo Sanchez regalava all’Arsenal l’accesso alla Champions league, al Ludogorets Arena Cosmin Moti portava nelle casse del club bulgaro all’incirca 25 milioni di euro per il passaggio dei preliminari.

In Bulgaria si parte con lo Steaua Bucarest in vantaggio dopo l’1 a 0 dell’andata. Il club rumeno c’è, il Ludogorets anche e, solamente al 90′, riesce a strappare la vittoria e i supplementari con una prodezza del brasiliano Wanderson.  Al 120′ però arriva l’espulsione di Stojanov a un minuto dal termine dei supplementari. Per i rigori, il tecnico dei bulgari decide che tra i pali deve andare l’ex Siena Moti….Il risultato? Due rigori parati.

Guarda il video dell’impresa di Moti

  •   
  •  
  •  
  •