Juventus, Agnelli: “Solo Barca, Real, Bayern e United prima di noi”

Pubblicato il autore: Simone Cerroni Segui

image

Cambia l’allenatore, cambia la campagna acquisti, ma la dirigenza della vecchia signora, nonostante il nuovo look tecnico, mantiene fermi i suoi obiettivi. In un’intervista concessa a Bloomberg, il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, cerca di ampliare le vedute. Vedute che dovranno spingere i bianconeri a confermarsi campioni d’Italia, ma anche assumere un ruolo di prestigio in Europa.

“Ad oggi Barcellona, Real Madrid, Bayern Monaco e Manchester United sono davanti a tutti. Noi dobbiamo puntare ad entrare nelle otto migliori d’Europa”, ha spiegato Agnelli. Chissà se gli innesti di Evrà, Morata, Romulo e Pereyra, ma sopratutto le permanenze di Vidal e Pogba, potranno far brillare i bianconeri anche fuori dal Bel Paese.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Juventus, la svolta deve arrivare in Supercoppa: un trofeo può ridare tranquillità a Pirlo