Nazionale, Conte dice sì e la Puma gli paga metà stipendio: pronto un biennale da 3,6 milioni

Pubblicato il autore: Simone Cerroni Segui

image

Si starebbe avviando verso un lieto finale il romanzo calcistico estivo che vede protagonista Antonio Conte. Essere o non essere il ct della Nazionale? Questo il problema. La partita ormai si gioca sul fattore economico. La Figc per ragioni etiche, ma sopratutto economiche, sarebbe disposta a stilare un contratto da 1,7 milioni netti a stagione (3,2 lordi), la stessa formula di Prandelli. Ma l’ex allenatore della Juve richiede almeno 3,5 milioni (5,5 lordi).

Ecco allora entrare nella trattativa la Puma, sponsor ufficiale della Nazionale. In un comunicato, l’azienda tedesca, ha fatto sapere di essere disposta a colmare il gap economico grazie al ritorno di marketing che avrebbe. I lavori sono in corso.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Juventus-Dinamo Kiev, le probabili formazioni: Pirlo punterà sul 3-4-2-1