Probabili formazioni Atletico Bilbao Napoli, Benitez se la gioca coi migliori

Pubblicato il autore: Francesco Mattei Segui

bilbao napoli

Stadio San Mamès: Athletic Bilbao Napoli, la partita che segnerà il destino di Higuain e compagni nella Champions League 2014-15 offre alcuni spunti critici sui quali soffermarci. All’andata le scelte di Rafa Benitez non sono state comprese da molti addetti ai lavori per non parlare della stragrande maggioranza dei tifosi. Il tecnico spagnolo sembra intenzionato a non riproporre gli stessi undici che hanno impattato al San Paolo preferendo andare sul sicuro schierando la formazione tipo. Rispetto a sette giorni fa ci saranno tre innesti pesanti come Inler (al posto di Gargano), Mertens (rileverà Insigne) e Ghoulam (Britos si siederà in panchina). Per passare il turno il Napoli ha a disposizione la vittoria ed il pareggio con molti gol mentre uno 0-0 qualificherebbe l’Atletico Bilbao. Con l’1-1, chiaramente, si andrebbe ai supplementari.

Leggi anche:  Juventus-Porto, Andrea Pirlo carica la squadra e annuncia gli assenti

Queste le probabili formazioni di At. Bilbao Napoli

at bilbaoAthletic Bilbao (4-2-3-1): 1 Iraizoz, 10 de Marcos, 18 Gurpegui, 4 Laporte, 24 Balenziaga, 35 Iturraspe, 17 Mikel Rico, 14 Susaeta, 7 Benat, 19 Muniain, 20 Aduriz. (13 Iago, 6 San José, 15 Iraola, 16 Xabier Etxeita, 5 Erik Moran, 29 Unai Lopez, 22 Guillermo, 21 Viguera, 11 Ibai). All.: Valverde.

napoliNapoli (4-2-3-1): 1 Rafael, 11 Maggio, 33 Albiol, 26 Koulibaly, 31 Ghoulam, 88 Inler, 8 Jorginho, 11 Callejon, 17 Hamsik, 14 Mertens, 9 Higuain. (45 Andujar, 12 Contini, 5 Britos, 16 Mesto, 77 Gargano, 24 Insigne, 25 Michu, 91 Zapata). All.: Benitez.

Doveva andare diversamente…

Il Napoli è chiamato all’impresa, vincere laddove nessuna formazione italiana è mai riuscita. La qualificazione, ovviamente, pende in favore dell’Athletic Bilbao ma poteva e doveva andare diversamente. Il mercato è il punto dolente della faccenda con i tifosi che non comprendono le strategie societarie, fin troppo attendiste. L’abitudine tutta italiana di aspettare la qualificazione alla fase a gironi per poi investire nel calciomercato potrebbe dimostrarsi ancora una volta fallimentare. Non ce lo auguriamo ma la prospettiva di vedere il club partenopeo in Europa League è piuttosto fondata.
de laurentiisNon era meglio costruire una squadra in grado di “asfaltare” gli spagnoli ben prima del playoff? Non era appropriato acquistare un paio di giocatori di livello per non dover presentare Gargano (non ce ne voglia il pur generoso mediano uruguagio) nel match d’andata? Giriamo le domande ai dirigenti e, soprattutto, al presidente De Laurentiis…

Leggi anche:  La Tirreno-Adriatico, programma, orario e info diretta tv

Dove vederla

Il ritorno del playoff di Champions tra baschi e partenopei andrà in onda su canale 5 oggi mercoledì 27 agosto alle 20:45.

  •   
  •  
  •  
  •