SuperMoras, la campagna del Verona per il difensore greco

Pubblicato il autore: Daniele Bonci Segui

 

moras_1038690Libero1

Hashtag #savemoras sulla schiena e logo di superman sul davanti. Con questa maglietta, indossata ieri prima dall’amichevole contro i qatarioti dell’Al Khor (gara terminata con il risultato di 4 a 0 per l’Hellas Verona), i giocatori gialloblù hanno inteso celebrare il loro compagno di squadra Vangelis Moras. Il difensore greco, volato in Australia per segnare il gol più bello della sua carriera, è diventato l’eroe di questa storia.

Pochi giorni fa Moras, infatti, si è sottoposto ad un delicato intervento chirurgico per donare il proprio midollo osseo al fratello maggiore Dimitri affetto, purtroppo, da una forma di leucemia. Per fortuna dall’Australia sono arrivate buone notizie: operazione riuscita e nessuna conseguenza sportiva per il calciatore che probabilmente potrà tornare a disposizione del club già per la seconda parte del ritiro.

Una storia di coraggio e solidarietà, una storia di quelle cha fanno bene al calcio.

  •   
  •  
  •  
  •