Vieira contro Tavecchio: “Una vergogna la sua elezione”

Pubblicato il autore: Francesco Serrone Segui

Patrick Viera“Trovo davvero difficile credere che Carlo Tavecchio sia stato eletto presidente della federcalcio italiano dopo le dichiarazioni che ha fatto. Per me, questo dimostra quando le autorità italiane siano lontane dalla lotta alla discriminazione”. E’ quanto scritto da Patrick Vieira su twitter in merito all’elezione del nuovo presidente della Figc, protagonista due settimane fa di una gaffe razzista che ha scatenato la reazione di diversi personaggi del mondo dello sport e della politica. L’ex centrocampista di Juventus, Inter e Arsenal ha rincarato la dose pochi minuti dopo scrivendo:  “Ho giocato in Italia per anni: conosco i problemi, li ho visti. Se un inglese facesse commenti del genere, a livello politico, sarebbe completamente tagliato fuori. Questa decisione è stata presa all’interno del calcio ma credo che vada al di là dei confini del calcio. Penso che l’intera Italia, come paese, dovrebbe considerare quale messaggio vuole inviare in relazione a cosa pensa la nazione sul razzismo. Tavecchio rappresenterà il calcio italiano. Che vergogna”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Inter, Conte: "Non ci sono alternative, dobbiamo vincere"