Calcio Lega Pro. Protagonisti della sesta giornata Bassano, Teramo e Benevento. Sconfitte esterne per Como e Pisa

Pubblicato il autore: Mattia Mangraviti Segui

Stadio Benevento

Il Bassano, dopo aver dominato nella scorsa stagione la Seconda Divisione, stravincendo il girone A e aggiudicandosi anche la Supercoppa in finale con il Messina, recita un ruolo da protagonista anche nella Lega Pro Unica 2014/2015. Nel girone A, infatti, nell’ultimo turno,  complici le sconfitte di Como e Pavia e il pareggio del Real Vicenza, la squadra veneta ha conquistato la vetta solitaria della classifica grazie alla preziosissima, quanto rocambolesca, vittoria 4-3 sul campo della Cremonese.

RISULTATI

AlbinoLeffe – Monza 1-0
Mantova – Arezzo 0-1
Torres – Pordenone 2-0
Real Vicenza – Renate 2-2
Cremonese – Bassano 3-4
Giana – Como 1-0
Unione Venezia – FeralpiSalò 4-1
Lumezzane – Alessandria 1-1
Sudtirol – Pro Patria 2-0
Novara – Pavia 4-0

CLASSIFICA

1 Bassano 13 punti
2 Como 11
3 Real Vicenza 11
4 Arezzo 11
5 Pavia 11
6 Sudtirol 10
7 Torres 10
8 Unione Venezia 10
9 Novara 9
10 Alessandria 9
11 FeralpiSalò 9
12 Cremonese 8
13 Giana 8
14 Monza 7
15 Renate 6
16 Lumezzane 5
17 Pro Patria 4
18 AlbinoLeffe 4
19 Mantova 2
20 Pordenone 2

Leggi anche:  Maradona: inchiesta ancora aperta, spuntano due nuovi indagati

Nel girone B  comanda la classifica il Teramo, altra neopromossa dalla Seconda Divisione. La formazione abruzzese si è portata in testa per effetto delle concomitanti sconfitte del Pisa e del Tuttocuoio, rispettivamente contro Pro Piacenza e Pistoiese.

RISULTATI

Pontedera – Reggiana 0-0
Santarcangelo – Teramo 1-2
Pistoiese – Tuttocuoio 3-2
Spal – Lucchese 2-0
L’Aquila – San Marino 1-1
Grosseto – Forlì 2-2
Ascoli – Prato 1-1
Gubbio – Savona 3-2
Pro Piacenza – Pisa 1-0
Carrarese – Ancona

CLASSIFICA

1 Teramo 12 punti
2 Pisa 11
3 Spal 10
4 Tuttocuoio 9
5 Ascoli 9
6 Pontedera 9
7 Reggiana 9
8 Prato 9
9 Pistoiese 8
9 Lucchese 8
11 Grosseto 7
12 Carrarese 6
13 Forlì 6
14 Ancona 6
15 Gubbio 5
16 L’Aquila 5
17 San Marino 5
18 Savona 5
19 Santarcangelo 4
20 Pro Piacenza 1

Nel girone C il Benevento ha agguantato in testa alla classifica la Salernitana, fermata sul pari allo stadio “Arechi” dal Melfi. I giallorossi campani nell’ultimo turno si sono imposti 1-0 nel match casalingo con un Martina in crisi di risultati e ultimo in classifica dopo 6 giornate con soli 2 punti. Perde il primato la Lupa Roma, battuta 3-2 sul campo di un sorprendente Matera.

Leggi anche:  Napoli fuori dall'Europa League, inutile la vittoria col Granada

RISULTATI

Barletta – Savoia 0-0
Matera – Lupa Roma 3-1
Cosenza – Catanzaro 0-0
Messina – Casertana 1-5
Juve Stabia – Reggina 2-1
Vigor Lamezia – Foggia 1-1
Lecce – Paganese 1-0
Benevento – Martina 1-0
Salernitana – Melfi 0-0
Aversa – Isolaverde 1-2

CLASSIFICA

1 Benevento 14 punti
2 Salernitana 14
3 Matera 12
4 Catanzaro 11
5 Lupa Roma 11
6 Juve Stabia 11
7 Lecce 11
8 Casertana 11
9 Vigor Lamezia 9
10 Barletta 8
11 Savoia 6
11 Foggia 6
13 Isolaverde 6
14 Reggina 5
15 Paganese 4
16 Melfi 4
17 Messina 4
18 Aversa 3
19 Cosenza 3
20 Martina 2

 

  •   
  •  
  •  
  •