Esclusione Maicon dal Brasile, Dunga: “Se parlo perde tutto, Roma e sponsor”

Pubblicato il autore: Simone Cerroni Segui

 

maicon

Nuove indiscrezioni emergono sul giallo dell’esclusione di Maicon dalla Seleçao. allontanamento per motivi disciplinari? Notte brava a Miami in occasione dell’amichevole in New Jersey contro l’Ecuador dello scorso 9 settembre, con tanto di rientro in hotel alle 7 del mattino? Tante le voci, ma ancora nulla è certo. “Salutiamo il giocatore e lo ringraziamo per i suoi servizi alla nazionale, ma oggi è stato dispensato dallo staff tecnico”. Così il coordinatore generale della Seleçao, Gilmar Rinaldi, aveva annunciato l’esclusione. Una cosa è certa però: la bravata del terzino della Roma è stata di sicuro molto grave. Parola di Dunga. In un’intervista rilasciata ieri a Fox Sports, il ct dei verdeoro ha dichiarato:  “Se dico quale è stato il problema e cosa ha fatto Maicon lui poi rischia di perdere il contratto con la Roma e con lo sponsor e sarebbe colpa mia”. Dunga ha poi aggiunto: “Devo spiegare solo ai miei dirigenti come stanno le cose, e ne ho parlato anche con i giocatori. Qualcuno poi ha ricamato sulla vicenda ma non è un mio problema questo”. Infine, ci tiene a spiegare che comunque “le porte non sono chiuse per nessuno, in quel momento ho solo preso una decisione per il bene del giocatore e del gruppo”.

 

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Dove vedere Dinamo Kiev-Barcellona streaming e diretta tv